Roma, 20 aprile 2017 - E' tempo di semifinali. Archiviati i quarti, il prosieguo della Champions 2017 è affidato al sorteggio che decreterà gli abbinamenti tra le quattro squadre qualificate: Real Madrid, Atletico Madrid, MonacoJuventus, che ieri al Camp-Nou ha fermato sullo 0-0 il Barcellona, capitalizzando i tre gol di vantaggio dello Stadium.

La semifinale è Monaco-Juventus

false

ORARIO - L'appuntamento con l'urna è per domani, venerdì 21 aprile: l'orario di inizio è fissato per le 12, quando a Nyon (in Svizzera) gli incaricati Uefa pescheranno i bigliettini con i nomi dei team. Il sorteggio sarà libero: non ci sono cioè teste di serie e tutti possono incontrare tutti. Vale solo l'ordine d'estrazione: le prime squadre estratte dall’urna giocheranno in casa l'andata delle semifinali.  Ecco dove seguire l'evento live. 

DIRETTA TV - Mediaset trasmette il sorteggio in diretta tv: su Italia 1 in chiaro e su Premium Sport HD per gli abbonati. L'evento sarà visibile live anche su Eurosport e sulle piattaforme streaming del sito Uefa.com.

Sorteggi Champions, le squadre rivali della Juve: Madrid da evitare

LE DATE - Le due semifinali sono in programma martedì 2 e mercoledì 3 maggio 2017 (partite di andata), e il 9 e 10 maggio (partite di ritorno). La finale invece si giocherà in data sabato 3 giugno 2017 al National Stadium of Wales di Cardiff (Galles).

LE SQUADRE - La Juventus si è qualificata contro il Barça di Messi che ieri non è riuscito a oltrepassare il muro bianconero. Alla squadra di Allegri è bastato un pareggio, dopo il 3-0 dell'andata, per superare il turno. Tra le sue possibili avversarie c'è il Monaco, passata in semifinale battendo il Borussia Dortmund nei quarti di finale. Sulla carta è la rivale più debole, visti anche i precedenti (due vittorie a favore della Juve, un pareggio e una vittoria per il Monaco).

Barcellona-Juventus, festa dei tifosi all'aeroporto

In lizza poi l'Atletico Madrid che viene dallo 0-0 contro il Leicester City nella gara di ritorno dei quarti. Un risultato sufficiente (visto l'1-0 di Madrid) a garantirgli un posto nel tabellone delle prime quattro squadre. Anche in questo caso i precedenti parlano chiaro: la Juve è favorita. 

A far paura è invece l'altra madrilena. Il Real Madrid, primo nel ranking Uefa (la Juve è scesa al terzo posto), ha centrato la semifinale per la settima volta consecutiva e ha tra le sue fila un Cristiano Ronaldo in grande spolvero, autore di una tripletta nell'ultimo match contro il Bayern Monaco. Zidane punta a vincere due Champions di fila, un'impresa mai riuscita a nessun allenatore da quando la Coppa Campioni ha cambiato nome.

L'ultimo sorteggio, quando dall'urna dei quarti uscì il Barcellona, sembrava aver penalizzato Allegri. Il campo ha raccontato un'altra storia.