Roma, 12 ottobre 2017 - Scandalo Weinstein, la protesta dilaga. Dopo Asia Argento, Gwyneth Paltrow e Angelina Jolie, sempre più star ora denunciano il produttore (le ultime Delevingne e Seydoux), che da parte sua si dice devastato: "Ho perso tutto", lamenta. E sui social la polemica si allarga ben oltre i confini delle camere dove Weinstein aggrediva giovani attrici e dipendenti. 
In Italia si moltiplicano i cinguettii che riguardano Asia Argento, che dopo essere stata attaccata frontalmente - ieri su Twitter - da Vladimir Luxuria ora miete consensi e approvazioni, oltre che critiche.  

Alcune delle star che hanno accusato Weinstein (Afp)

L'attrice sembra insomma catalizzare sempre di più i commenti sull'argomento, ritwittando le posizioni di semplici lettori ma anche di personaggi famosi, soprattutto stranieri, partendo da un suo tweet:

Insomma, dopo 20 anni di silenzio, l'attrice non vuole zittirsi più, e cerca di spiegare il suo comportamento tanto criticato che l'accomuna a tutte le altre vip molestate:

E insiste:

Un altro fronte polemico si apre sul tweet di Matrix, sempre sull'argomento:

La Argento sembra poi andare a caccia di testimonianze a suo favore, come quella dell'attrice Mira Sorvino, che twitta, in perfetto stile neo-femminista da 'girl power': "E' tempo di riprenderci il potere e far finire la cultura sessista e degli abusi"

Interviene anche Francesca Archibugi:

Weinstein, Ben Affleck lo attacca ma finisce nella bufera

image

Weinstein, Ben Affleck si scusa con Hilarie Burton per le molestie sessuali

GLI OSCAR: ABOMINEVOLE - Intanto l'Academy of Motion Picture Arts and Sciences, che organizza i premi Oscar, ha annunciato un meeting straordinario per sabato 14 ottobre nel quale discuterà della vicenda di Harvey Weinstein. L'Academy, si legge in una nota "trova il comportamento descritto nelle accuse" contro Harvey Weinstein "ripugnante, abominevole e contrario agli alti standard dell'Academy e di tutta la comunità creativa che rappresenta". Il produttore è stato sospeso anche dalla prestigiosa British academy of film and television arts (Bafta).