Il World Wide Web ha trent'anni
Il World Wide Web ha trent'anni

Buon compleanno World Wide Web. Ha rivoluzionato la nostra vita senza che quasi ce ne accorgessimo, ha cambiato le nostre abitudini, il nostro modo di comunicare, di fare la spesa, di scrivere, di giocare. Trent'anni fa, Tim Berners-Lee mise a punto al CERN di Ginevra il protocollo http, l'antenato di Internet come lo conosciamo oggi. Per festeggiare questo importante compleanno, l'istituto di ricerca ha messo a punto un sito che permette di tornare indietro nel tempo e navigare tra le pagine del web come si faceva nel 1989.

ALLE ORIGINI DI INTERNET
Partendo da questa pagina si accede a un browser che simula il funzionamento del suo antenato, tutt'altro che intuitivo rispetto agli standard di oggi: si naviga senza immagini e senza colori, con il testo che deve raccontare tutto.

Accedendo al sito è anche possibile navigare fra le strutture del codice da cui ha preso la vita il World Wide Web. In più, la pagina racconta la storia di Internet, con il flusso temporale degli eventi che hanno reso possibile il web come lo conosciamo.

IL BROWSER ORIGINALE DEL 1989
Come muoversi con il browser? Basta cliccare sul bottone LunchWorldWideWeb per iniziare il viaggio nel tempo, con un'interfaccia così scarna e monocromatica che vi farà quasi rimpiangere i colorati pop-up pubblicitari.

Per navigare si utilizzano i comandi nel menu sulla sinistra. Per visionare i collegamenti presenti nella home page basterà cliccare due volte sui link, mentre per accedere ai siti esterni dovrete cliccare sul comando "document", aprire la finestra alla voce "open from full document reference" e scrivere l'indirizzo del sito che volete visualizzare in versione 1989.