Login dell'app Facebook su smartphone
Login dell'app Facebook su smartphone

Personalizzazioni, nuovi font e sfondi, emoji e strumenti di amministrazione più efficaci: Facebook sta pensando di rinnovare in maniera profonda i gruppi, una delle funzionalità più utilizzate e controverse del social. I test sono sulle nuove funzionalità sono già in corso nelle versioni beta dell’app e dovrebbero essere rilasciate a tutti gli utenti e gli admin nei prossimi mesi.

Instagram, arriva "take a break" per mettere in pausa l’app

I gruppi Facebook si rinnovano
Il social network, come detto, sta lavorando per migliorare l’esperienza degli utenti quando interagiscono nei gruppi Facebook. La prima fase delle modifiche dovrebbe riguardare la parte grafica della feature. Sono in arrivo, infatti, dei tool per personalizzare completamente l’interfaccia che ogni utente utilizza mentre legge o posta contenuti: un nuovo sfondo, nuovi colori e la possibilità di provare nuovi font per una lettura più comoda.
La seconda novità riguarda le emoji: ne arriveranno di nuove, per permettere agli utenti di esprimere con più facilità lo stato d’animo e ampliare le possibili reaction ai contenuti postati nei gruppi Facebook.
Anche inserire nuovi contenuti sarà più semplice: il pulsante “pubblica” seguirà gli utenti mentre navigano su e giù per la pagina e non sarà più necessario tornare all’inizio per postare.
Anche il famoso badge per i membri più attivi sarà rivisto: accanto al “fan” che si può conferire ora compariranno altri due sticker da assegnare ai componenti del gruppo che si sono contraddistinti nelle loro attività: “Insightful” e “Uplifting”.
Le regole del gruppo, infine, potranno essere condivise automaticamente a tutti i nuovi utenti nel momento in cui entrano nella community per la prima volta.

Le nuove funzionalità per gli admin dei gruppi Facebook
Non solo novità grafiche e nuovi badge, il social network sta anche implementando nuove funzioni per la gestione dei gruppi. Con i prossimi aggiornamenti sarà possibile un’integrazione automatica tra “Pagine” e “Gruppi”, due feature finora diverse ma che hanno da sempre generato parecchia confusione tra gli utenti. Per gli admin delle pagine è prevista anche la possibilità di usufruire degli strumenti di moderazione dei gruppi, più ampi ed efficaci.
Gli amministratori, infine, avranno anche a disposizione una “voce unica” per le comunicazioni ai membri della community.