Matteo Berrettini (LaPresse)
Matteo Berrettini (LaPresse)

Shanghai, 9 otttobre 2019  - Dopo Fabio Fognini, anche Matteo Berrettini si è qualificato per gli ottavi di finale al "Rolex Shanghai Masters", penultimo Atp Masters 1000 della stagione dotato di un montepremi di 7.473.620 dollari.

Sul cemento della metropoli cinese il 23enne romano, numero 13 del ranking mondiale e undicesima testa di serie, in corsa per le Atp Finals di Londra, ha sconfitto per 6-3 6-3, in un'ora e 11 minuti, il cileno Cristian Garin, numero 32 della graduatoria mondiale.

Berrettini giovedì troverà lo spagnolo Roberto Bautista Agut, numero 10 del ranking ed 8 del seeding, e anche diretto concorrente per le Finals londinesi. Bautista ha battuto al secondo turno l'americano Reilly Opelka in due set con il punteggio di 6-4, 7-5. 

Ieri un super Fabio Fognini ha battuto Andy Murray (7-6(4) 2-6 7-6(2)), e domani in campo affronterà Karen Khachanov.  Il russo, settimo favorito del tabellone, ha regolato per 6-2 6-4 Taylor Fritz.