Lunedì 20 Maggio 2024
FRANCESCO BOCCHINI
Tennis

Masters 1000 di Madrid, Arnaldi fuori ai sedicesimi di finale. Avanza Trevisan

L'Italia perde anche l'ultimo suo rappresentante maschile nella capitale iberica: Munar stende il nativo di Sanremo in rimonta. Accede agli ottavi invece Martina Trevisan

Matteo Arnaldi

Matteo Arnaldi

Madrid, 30 aprile 2023 - Prima la grande illusione, poi il brusco risveglio e la sconfitta finale. Anche l'ultimo azzurro impegnato nel tabellone maschile del Masters 1000 di Madrid viene eliminato: Matteo Arnaldi, protagonista fin qui di un torneo ben oltre le più rosee aspettative, si deve arrendere allo spagnolo Jaume Munar, che lo rimonta e lo batte al terzo set (3-6, 6-3, 6-1). Il numero 88 del mondo non si lascia scoraggiare da un primo parziale favorevole al nativo di Sanremo ed esce fuori alla distanza. Il nostro portacolori ha qualche buona occasione nel secondo set, mentre nell'ultimo non c'è storia. L'iberico si gode così il passaggio agli ottavi di finale, dove affronterà uno fra Daniel Altmaier e Yannick Hanfmann, mentre l'italiano torna a casa comunque con la soddisfazione di un percorso che lo ha visto partire dalle qualificazioni e sconfiggere nel tabellone principale prima il francese Benoit Paire, poi il norvegese Casper Ruud, quest'ultimo testa di serie numero 3. 

L'andamento del match 

Avvio di match complicato per Arnaldi, che perde immediatamente il servizio. La replica del classe 2001 però non si fa attendere: ecco infatti il contro-break che dà fiducia all'azzurro. Il ligure dimostra di non essere ai sedicesimi di finale per caso e con altri tre giochi vinti consecutivamente spicca il volo, portandosi sul 4-1. Munar prova a restare aggrappato al set, ma Arnaldi è puntuale nel chiudere il discorso sul 6-3 in 35 minuti. Il secondo parziale si apre con lo spagnolo avanti di un break. Peccato per l'azzurro, che prima di lasciarsi sottrarre il turno in battuta aveva avuto una palla break nel terzo game. Il padrone di casa rischia di allungare ulteriormente, Arnaldi si difende come può, ma deve comunque cedere per 6-3. Il terzo e decisivo set vede Munar salire in cattedra. Il break con cui inaugura il parziale fa la differenza, l'italiano ormai pare non averne più e alza bandiera bianca per 6-1. Per Arnaldi finisce un capitolo davvero positivo per il prosieguo della propria carriera. 

Sorriso Trevisan

Sorride l'Italia al femminile. Martina Trevisan ottiene il pass per gli ottavi di finale (terza volta in carriera in un torneo del Masters 100, seconda di fila) mandando ko Alycia Parks con il punteggio di 7-6, 6-1. La giocatrice numero 20 del ranking Wta se la vedrà nel prossimo turno con la vincente dell'incontro fra Jessica Pegula e Marie Bouzkova.

L'albo d'oro del torneo maschile dal 2010 a oggi

2010 Rafael Nadal (Spagna); 2011 Novak Djokovic (Serbia); 2012 Roger Federer (Svizzera); 2013 Rafael Nadal (Spagna); 2014 Rafael Nadal (Spagna); 2015 Andy Murray (Gran Bretagna); 2016 Novak Djokovic (Serbia); 2017 Rafael Nadal (Spagna); 2018 Alex Zverev (Germania); 2019 Novak Djokovic (Serbia); 2020: non disputato a causa dell’emergenza sanitaria Coronavirus; 2021 Alex Zverev (Germania) 2022 Carlos Alcaraz (Spagna) 

L'albo d'oro al femminile

2010 Aravane Rezai (Francia); 2011 Petra Kvitova (Repubblica Ceca); 2012 Serena Williams (Stati Uniti); 2013 Serena Williams (Stati Uniti); 2014 Maria Sharapova (Russia); 2015 Petra Kvitova (Repubblica Ceca); 2016 Simona Halep (Romania); 2017 Simona Halep (Romania); 2018 Petra Kvitova (Repubblica Ceca); 2019 Kiki Bertens (Olanda); 2020: non disputato a causa dell’emergenza sanitaria Coronavirus; 2021 Aryna Sabalenka (Bielorussia); 2022 Ons Jabeur

Leggi anche: Conosciamo meglio Matteo Arnaldi