Valentino Rossi
Valentino Rossi

Bologna, 11 aprile 2020 – Il mondo degli e-sports si sta prendendo la ribalta in questo periodo di quarantena. Non si può gareggiare nella vita reale, lo si fa in quella virtuale. Settimana scorsa grande protagonista la Formula 1 con il successo di Charles Leclerc nel Gp d’Australia alla guida della sua Ferrari virtuale, domani toccherà al Motomondiale con dieci piloti professionisti al via.

Il teatro sarà il tracciato del Red Bull Ring dove i piloti si sfideranno con il videogioco ufficiale del Motomondiale. La grande novità rispetto al primo appuntamento al Mugello è la partecipazione anche di Valentino Rossi con la sua Yamaha. Il ‘Dottore’ tornerà dunque a sfidare Marc Marquez che aveva partecipato anche alla prima gara, quella vinta dal fratello Alex che sarà presente domani. Confermati anche Maverick Vinales, Fabio Quartararo e Pecco Bagnaia, mentre si aggiungeranno i ducatisti Danilo Petrucci e Michele Pirro, oltre allo spagnolo Tito Rabat e al giapponese Takaaki Nakagami. Il format prevede una sessione brevissima di qualifiche di cinque minuti, poi una gara sprint di dieci giri. L’appuntamento è fissato per domani, giorno di Pasqua, alle ore 15 con diretta televisiva su Sky Sport Uno, canale 201, e Sky Sport Moto gp, canale 208