Maverick Vinales (Ansa)
Maverick Vinales (Ansa)

Misano Adriatico, 12 settembre 2020 - Si accende il weekend della MotoGp a Misano. Maverick Vinales centra la pole position al termine delle qualifiche dominate dalle Yamaha.  Lo spagnolo fa segnare il miglior tempo in 1'34"11, giro più veloce di sempre sul circuito Marco Simoncelli, davanti a Franco Morbidelli (a 312 millesimi) e Fabio Quartararo (a 380) sulle due Yamaha Petronas. Ritrova il feeling con la pista di casa (e con le qualifiche) Valentino Rossi, quarto a 466 millesimi, in seconda fila con le Ducati Pramac di Jack MillerFrancesco Bagnaia. Seguono Alex Rins, Joan Mir e Andrea Dovizioso, nono in sella alla Ducati ufficiale. Quindi Johann Zarco, Pol Espargaro e Miguel Oliveira tra i piloti presenti nella Q2. Domani Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. Qui la griglia di partenza.

Perché sognare (stavolta) si può - di Riccardo Galli

Gp Misano: orari e dove vederlo in tv

​Le dichiarazioni

"Questa è una pole bellissima perché l'abbiamo preparata molto bene e già in mattinata mi sentivo alla grande in moto. Nelle Libere 4 ho lavorato tanto per la gara, mentre in qualifica ho cercato di guidare pulito per portare un bel risultato a casa e direi che ce l'ho fatta". Così Maverick Vinales. Al suo fianco in griglia Franco Morbidelli, che non nasconde la soddisfazione: "Sono molto contento di questa prima fila, è stata una buona qualifica e mi sento bene sulla moto - le parole del pilota della Yamaha Petronas -. Ho fatto il mio giro da solo e credevo di farcela, poi è sbucato Vinales, ma la prima fila è importante". E ha aggiunto: "In questo 2020, gare a parte, stanno succedendo delle cose non proprio bellissime e per questo sul casco speciale ho voluto usare una mia caricatura con un messaggio di uguaglianza ispirato a Spike Lee: è un casco dal messaggio pesante ma leggero con la mia caricatura. Volevo trattare un tema importante, ma in modo leggero e con Aldo Drudi ci è venuta questa idea".

Libere 3

Nelle prove libere 3 di questa mattina è stato Valentino Rossi a chiudere in testa. Rossi ha preceduto Maverick Vinales e Fabio Quartararo. In corso le qualifiche. Domenica la gara alle 14. E proprio in chiusura del weekend, in occasione delle premiazioni, sul podio della MotoGp salirà la dottoressa Antonella Dappozzo, direttore del Programma Cure Primarie. Così la MotoGp intende rendere omaggio al personale medico e agli operatori della sanità che in questi mesi stanno dedicandosi alla lotta contro il Covid-19.

Classifica piloti - Costruttori

Calendario - Risultati

Casco speciale per Valentino

Casco speciale per Valentino Rossi in occasione del Gp di Misano. Rossi ironizza sulla sua età non proprio verde per uno sportivo e sfoggia il nuovo casco: oltre al consueto 46, accanto alla cifra c'è 'mg', milligrammi, e sulla calotta il disegno di una pillola di Viagra.

Crutchlow non idoneo

Il pilota britannico della Honda non ufficiale Cal Crutchlow è stato dichiarato "non idoneo" dai medici e dunque non parteciperà alla gara. Il pilota non ha superato l'esame medico di questa mattina prima del via alle terze libere, e il responso dei sanitari è stato negativo. Ieri il britannico aveva chiuso le libere in 19ma posizione, complice anche il forte dolore al braccio destro, braccio che nei giorni scorsi è stato sottoposto a un intervento chirurgico ma evidentemente non ancora guarito del tutto, e causa oggi dello stop imposto dai medici.

Rivivi la diretta delle qualifiche

Moto3, pole a Ogura

Il giapponese Ai Ogura (Honda Team Asia) ha conquistato la sua prima pole in carriera in Moto3, segnando il miglior tempo. In prima fila, tutta di marca Honda, ci saranno domani anche Gabriel Rodrigo e Tatsuki Suzuki, poleman e vincitore nel 2019 sulla pista di Misano. Andrea Migno (SKY Racing Team VR46) è il migliore degli italiani e miglior pilota Ktm, apre la seconda fila, dove ci sono anche Romano Fenati (Husqvarna) e Raul Fernandez. Tra gli altri italiani, Celestino Vietti ha fatto segnare il settimo tempo, Tony Arbolino il nono e Riccardo Rossi il 12/o.

Moto2, miglior tempo per Lowes 

Pole dal sapore amaro per Sam Lowes. Il pilota britannico della Marc VDS centra il miglior tempo in 1'36"170, ma partirà dalla pit-lane a seguito della penalizzazione rimediata nell'ultimo GP in Stiria (incidente e bandiera nera). Sarà dunque Remy Gardner (Onexox TKKR SAG) a scattare davanti a tutti condividendo la prima fila con i due piloti dello Sky Racing Team VR46, Luca Marini e Marco Bezzecchi. Segue Enea Bastianini mentre e' in top-10 anche Fabio Di Giannantonio, nono sulla griglia di partenza.

Il circuito di Misano

Il Misano World Circuit è intitolato alla memoria di Marco Simoncelli e misura 4.226 metri con 15 curve (10 a destra e 5 a sinistra). E’ stato inaugurato nel 1972 e dal 2007 si corre stabilmente nel mondiale Moto gp con 3 vittorie a testa per Rossi, Lorenzo e Marquez, 2 per Pedrosa e una per Andrea Dovizioso nel 2018, quando stabilì anche il record della pista in 1.32.678. Rossi invece non vince su questo circuito dal lontano 2014.