Johann Zarco, Alex Rins e Brad Binder durante la MotoGp sul circuito Red Bull Ring (Ansa)
Johann Zarco, Alex Rins e Brad Binder durante la MotoGp sul circuito Red Bull Ring (Ansa)

Spielberg, 21 agosto 2020 - E' partito il secondo weekend austriaco della MotoGp. Dopo la vittoria di domenica scorsa di Andrea Dovizioso, protagonista a Spielberg di un successo arrivato dopo l'annuncio dell'addio alla Ducati al termine di questa stagione, è stato di Jack Miller il giro più veloce nelle prove libere 1 del Gran Premio di Stiria. Nella mattinata l'australiano del team Pramac si impone fermando il cronometro sull'1'23"859 davanti alla Ducati di Andrea Dovizioso e alla KTM di Miguel Oliveira. In top-10 anche Takaaki Nakagami, Joan Mir, Franco Morbidelli, Brad Binder, Iker Lecuona, Maverick Vinales e Fabio Quartararo. Solamente 17esimo Valentino Rossi su Yamaha a causa di un programma di lavoro differenziato e senza aver affrontato il classico time-attack nei minuti finali di sessione.

Nelle libere 2 Pol Espargaro ha portato la sua KTM davanti a tutti. Lo spagnolo si è messo alle spalle la Honda del giapponese Nakagami e la Suzuki del connazionale Mir seguito dal compagno di team Rins. Quinto Maverick Vinales, davanti a Morbidelli, Oliveira, Aleix Espargaro e Valentino Rossi, nono. Brad Binder chiude l'elenco dei migliori dieci. Domani sabato 22 agosto la terza sessione di prove libere è in programma alle 9.55, mentre il via alle qualifiche alle 14.10.

La partita del mondiale è ancora tutta da giocare: la classifica infatti, fino a Valentino Rossi, quinto a meno 29, vede ancora tutti in lotta, con Dovizioso a soli undici punti dal francese Fabio Quartararo. Sempre assente Marc Marquez, che ritornerà in pista solo a settembre. Il pilota di Forlì resta il grande favorito della giornata, anche se l'insidia più grande per la Rossa a due ruote potrebbe arrivare da Pol Espargaro con la KTM. Jack Miller, con la Ducati Pramac, e Alex Rins, con la Suzuki, sognano di inserirsi nella lotta tra i due, ma c'è poi chi vorrebbe aggiungere un altro trionfo alla sua straordinaria carriera: Valentino Rossi non ha mai vinto al Red Bull Ring, vista l'assenza ventennale del Circus a due ruote in Austria. 

Motogp Stiria 2020 in tv, gli orari (diretta Sky e Dazn, differita Tv8)

Rivivi la diretta delle libere 2

(L'articolo prosegue sotto il live)

Zarco penalizzato dalla Fim

Johann Zarco comincerà il Gran Premio di Stiria dalla pit-lane. A cinque giorni dal brutto incidente con Franco Morbidelli proprio sul tracciato di Spielberg, la Fim ha deciso di penalizzare il pilota francese della Esponsorama Racing (Ducati). Zarco, dunque, comincerà la prossima gara direttamente dalla pit-lane e non dalla griglia di partenza.