La Ktm ingaggia Guidotti
La Ktm ingaggia Guidotti

Bologna, 25 novembre 2021 - La Ktm prova ad alzare l'asticella al sesto anno di Moto gp. Per farlo ha scelto di produrre grandi cambiamenti nell'organigramma. Era arrivato da tempo l'ingegnere Fabiano Sterlacchini, ex braccio destro di Dall'Igna in Ducati, ma per la prossima stagione ci sarà anche l'innesto di Francesco Guidotti, artefice della grande crescita del team Ducati Pramac.

Guidotti Ktm, Brivio-Suzuki stallo


Sterlacchini ricoprirà il ruolo di direttore tecnico mentre Guidotti sarà team manager, lui che era già stato in Ktm ai tempi della 125 con Marc Marquez. Guidotti sembrava destinato alla Suzuki, ma alla fine l'ha spuntata la Ktm anche perché la casa giapponese sta ancora lavorando al ritorno di Davide Brivio. Sotto questo fronte ci sono però delle difficoltà, infatti Brivio ha ancora contratto con la Alpine in Formula 1 e dovrebbe liberarsi per tornare in Suzuki.

Leggi anche - Moto gp, Puig: "Marquez deve riposare"