Pedro Acosta
Pedro Acosta

Bologna, 18 novembre 2021 – Straordinaria stagione per Pedro Acosta, subito campione del mondo Moto 2 con la KTM. Il giovane pilota, ancora minorenne, il prossimo anno salirà in Moto 2 con la KTM del Team Ajo, forte di un contratto fino al 2024. Il percorso di Acosta sarà legato a KTM fino allo sbarco in Moto Gp che dovrebbe avvenire proprio nella stagione 2024, ma il campione del mondo avrebbe avuto già ora la possibilità del doppio salto.

Non ho voluto bruciare le tappe

Per Pedro Acosta un problema di età. Il pilota spagnolo compirà il diciottesimo anno di età solo a maggio 2022 e, come riporta Motorsport.com, non avrebbe l’età minima per gareggiare in Moto Gp per circa metà stagione, motivo per cui non ci sarebbe stato un motivo valido per saltare la Moto 2: “C’era l’opzione per andare in Moto gp – le parole di Acosta a Dazn - Ma farò 18 anni a maggio della prossima stagione, che bisogno c'era di saltare delle tappe per andare in MotoGP? Era molto importante per me andare in Moto2 per fare esperienza, che è ciò che mi renderà pronto quando arriverò in MotoGP".

Leggi anche - Vale Rossi, ultima corsa e lacrime