Helmut Marko e Max Verstappen
Helmut Marko e Max Verstappen

Bologna, 14 ottobre 2021 – Sei punti di margine separano Max Verstappen, leader del Mondiale, da Lewis Hamilton, che lo insegue da vicino. La stagione 2021 di Formula 1 è esaltante con la sfida tra i due fenomeni del circus, con tanto di sportellate (Lewis a Silverstone, Max a Monza). Ma il trend è comunque invertito e se la Red Bull è stata la monoposto più veloce nella prima parte di stagione, da Silverstone in poi le prestazioni Mercedes sono decisamente aumentate di livello.

Marko: “Motore o altro?”

Di questo ha parlato il grande capo di Red Bull Helmut Marko, il quale non ha fatto riferimento a presunte irregolarità dei rivali ma ad una crescita costante che gli austriaci dovranno essere in grado di analizzare: “Da Silverstone in avanti c’è stato qualcosa di strano – le parole di Marko a Sport 1 e riportate da Oasport – Non credo a nulla di illegale ma tocca a noi capire il motivo della loro ritrovata velocità. Motore o altro? Dovremo lavorare sodo perché se le prestazioni resteranno le stesse di Istanbul avremo un problema”.

Leggi anche - Franz Tost sul calendario 2022: "Chi è contrario può andarsene"