Il contratto di Wijnaldum con il Liverpool scadrà il prossimo giugno
Il contratto di Wijnaldum con il Liverpool scadrà il prossimo giugno

Roma, 17 maggio 2021- L'arrivo di Jose Mourinho renderà il mercato della Roma ancora più infiammato: uno dei reparti da sistemare sarà il centrocampo, dove il nome più caldo delle ultime ore è quello di Georginio Wijnaldum, ormai in rotta collisione con il Liverpool e probabilmente anche lontano dalla pista che lo porterebbe al Barcellona.

Qualità ed esperienza per i giallorossi

Il suo profilo rispecchia pienamente quelli che sono i canoni scelti da Mourinho. L'allenatore portoghese si è sempre circondato di grandi nomi sui quali fare affidamento, con un grande bagaglio d'esperienza e il talento giusto per cambiare subito il volto della squadra. Wijnaldum è uno di questi: il centrocampista olandese, alla soglia dei 31 anni, diventerebbe il rinforzo perfetto per la Roma e soprattutto la colonna poetante di un centrocampo composto principalmente da giovani. Con la maglia del Liverpool ha vinto una Champions League, una Supercoppa Europea e un campionato e con i Reds ha già concordato di lasciar scadere il contratto che si concluderà a giugno. Il suo arrivo alla Roma sarebbe quindi a parametro zero, una condizione necessaria per non pesare sulle casse della società ma al tempo stesso per regalare a Mourinho uno dei migliori profili sulla piazza.

Vecchio pallino della Roma

In realtà Wijnaldum non è un nome del tutto nuovo per i giallorossi. Quando ancora militava nel PSV l'olandese aveva già catturato l'attenzione di Walter Sabatini che aveva provato a portarlo nella capitale, ma allora il centrocampista aveva preferito trasferirsi in Premier League al Newcastle. Anche qualche mese dopo l'inizio della sua nuova avventura la Roma aveva provato a metterci lo zampino, la la concorrenza del Liverpool era davvero troppo alta per avere successo. I giallorossi ci riproveranno una terza volta, consapevoli di non essere gli unici ad aver messo gli occhi su di lui: Wijanldum è ricercato dai club più importanti d'Europa e le sue richieste sull'ingaggio potrebbero ridurre l'interesse di qualche squadra, ma con Mourinho e il suo appeal la Roma può davvero sognare il grande colpo.

Leggi anche - Nazionale, ufficiale il rinnovo di Mancini fino al 2026