Zaccagni trascinerà ancora il Verona
Zaccagni trascinerà ancora il Verona

Roma, 30 gennaio 2021- Finita la prima parte della stagione, per la Roma è giunto il momento di cominciare il girone di ritorno. Si ritorna dove tutto è cominciato: contro il Verona, primo avversario del campionato, arrivò la sconfitta a tavolino in seguito al caso Diawara, non inserito nella lista consegnata alla Lega. E per questo motivo Fonseca non vuole fallire l'obiettivo in questo secondo incontro.

Le probabili formazioni

La Roma non arriva alla partita con l'umore migliore. Gli animi a Trigoria non si sono ancora calmati e a tenere banco c'è sempre il futuro di Dzeko, ancora in bilico ed escluso da questa gara formalmente per un problema alla coscia. Pochi cambi per Fonseca che punta sui soliti titolarissimi: Pau Lopez tra i pali, difesa a tre composta da Mancini, Smalling e Ibanez, centrocampo con Cristante e Veretout al centro e Karsdorp e Spinazzola sugli esterni. Le uniche variazioni ci saranno in attacco con Borja Mayoral che sostituirà il bosniaco affiancato dal solito Mkhitaryan e da capitan Pellegrini.

Dall'altra parte ci sarà un Verona che vuole continuare a stupire: in questa stagione la squadra di Juric ha messo spesso in difficoltà le big, diventando a tutti gli effetti una sorpresa assoluta del campionato. Per tentare questa nuova impresa i gialloblù si affideranno a Silvestri fra i pali (uno degli obiettivi della Roma), solita difesa a tre con Dawidowicz, Gunter e Dimarco, poi Faraoni, Tameze, Ilic e Lazovic a completare il centrocampo mentre per l'attacco potrebbe esserci l'esordio del nuovo acquisto Lasagna assieme a Barak e Zaccagni.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Veretout, Spinazzola; Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; Borja Mayoral.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Gunter, Dimarco; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Zaccagni; Lasagna.

Dove vederla

Roma-Verona si giocherà domani alle ore 20:24 allo Stadio Olimpico. Sarà possibile seguire la partita in esclusiva su Sky attraverso i canali Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A. Tuggli gli abbonati potranno inoltre usufruire del servizio in streaming offerto dall'app SkyGo.

Leggi anche - Juve, furto in casa per McKennie