Roma-Torino, in azione Edin Dzeko (Ansa)
Roma-Torino, in azione Edin Dzeko (Ansa)

Roma, 17 dicembre 2020 - Ancora una vittoria per la Roma: i giallorossi trovano il secondo trionfo consecutivo in campionato battendo per 3-1 il Torino che adesso è in piena crisi. La salvezza diventa adesso una missione molto complicata per i granata che fino ad oggi hanno trovato soltanto sei punti in campionato.

Primo tempo

Fin dal primo minuto in campo non c'è storia: la Roma comincia a mille all'ora e tenta di colpire in contropiede, ma l'episodio chiave della partita arriva al quarto d'ora di gioco con il doppio giallo sventolato dall'arbitro a Singo. Già in difficoltà e con un uomo in meno, il Torino fatica tantissimo a tenere testa ai giallorossi che al 27' passano in vantaggio grazie allo splendido tiro da fuori area di Mkhitaryan. Poco prima dell'intervallo arriva anche il raddoppio per i ragazzi di Fonseca con il calcio di rigore procurato da Dzeko e trasformato da Veretout.

Secondo tempo

Anche nella ripresa il copione è praticamente lo stesso. Al 60' Mkhitaryan arriva vicino al tris con un cross pericolosissimo, ma il gol è nell'aria e arriva al 68': questa volta Pedro serve un pallone in area a Pellegrini che spedisce i pallone direttamente sotto al sette. A poco più di venti minuti dalla fine la Roma ha già messo in ghiaccio la partita, ma al 72' arriva il gol dell'orgoglio per il Torino che approfitta di un erroraccio di Pau Lopez che si lascia sfuggire una conclusione centrale di Belotti, regalandogli la rete della bandiera.

Leggi anche - Tutti i risultati della Premier League