El Shaarawy e Bernard sono le scelte per l'attacco giallorosso
El Shaarawy e Bernard sono le scelte per l'attacco giallorosso

 

Roma, 4 gennaio 2020 - Tiago Pinto è arrivato a Roma e ha già il suo lavoro da svolgere: il dirigente arrivato dal Benfica sarà uno degli incaricati nella gestione della prossima sessione di calciomercato, dove tra le priorità sembra esserci quella di trovare un ricambio nella zona della trequarti. Infatti al momento viste le prestazioni di Karsdorp sembra essere rinviato a giugno il discorso del terzino destro, e le forze verranno concentrate sul sostituto naturale di Pedro.

La necessità del rinforzo

La Roma in avanti ha un reparto già abbastanza folto, ma un nuovo acquisto potrebbe dare maggiori garanzie a Fonseca per affrontare una seconda parte di stagione in cui gli impegni in Europa League saranno decisivi e subentrerà anche la Coppa Italia. A Pedro e Mkhitaryan, sicuri titolari del posto, al momento può subentrare di fatto il solo Carles Pérez, in attesa che Zaniolo recuperi definitivamente. Ma visto il precedente è saggio per la Roma dosare il classe 1999 trovando un'altra soluzione dal mercato per la zona a ridosso di Dzeko, senza adattare centrocampisti di vocazione offensiva come Pellegrini Villar a ruoli troppo avanzati.

Le opzioni

I nomi al momento sono due. Stephan El Shaarawy, che fu vicinissimo al ritorno a ottobre, ma senza successo, e il brasiliano Bernard. Il calciatore che partecipò anche al Mondiale 2014 è stata un'idea dell'ultimo minuto nello scorso calciomercato ma non ci fu il tempo materiale per ingaggiarlo. Nel caso El Shaarawy non trovasse l'accordo (su di lui anche la Fiorentina) allora ci potrebbe essere una forte possibilità di contattare il giocatore cresciuto nell'Atlético Mineiro, che per caratteristiche (esterno con vocazione da trequartista), sarebbe ideale per il sistema di Fonseca.

Leggi anche: Dzeko dichiara di voler rimanere