Il tridente della Roma è più in forma che mai
Il tridente della Roma è più in forma che mai

Roma, 2 novembre 2020- Quando la Roma è in campo i gol e lo spettacolo sono assicurati. Era da molto tempo che i giallorossi non avevano un tridente d'attacco così forte e affiatato: Mkhitaryan, Pedro e Dzeko sono così in sintonia che sembrano compagni di squadra da una vita, ma la loro intesa è appena cominciata e con il lavoro di Fonseca non potrà che migliorare nel corso di questa stagione.

I numeri del tridente

In sei partite giocate i tre contano già 6 gol e altrettanti assist messi a segno, numeri incoraggianti per la Roma che sembra non avere più nessun problema nel reparto più avanzato. L'impatto del nuovo tridente si è sentito fin dalla prima partita: se Dzeko ha avuto qualche difficoltà a entrare mentalmente in questa stagione, soprattutto per le voci circolate in estate sul suo possibile addio, Pedro Mkhitaryan non hanno perso tempo a lasciare il loro segno. All'armeno manca ancora il primo gol in campionato, ma di sicuro il suo lavoro fin qui non può essere messo in discussione.

Il nuovo arrivato è l'uomo del momento

Fra i tre attaccanti quello più in forma è sicuramente Pedro. Dopo aver vinto praticamente ogni cosa con le maglie di Barcellona e Chelsea, lo spagnolo ha accettato il trasferimento in Italia ed è subito diventato uno degli imprescindibili per la Roma di Paulo Fonseca. Forse nessuno si aspettava un impatto così devastante da un giocatore di 33 anni, ma i suoi 3 gol e 2 assist sono la prova che può ancora dare tanto ai giallorossi. Pedro è il giocatore che più di tutti era mancato negli ultimi anni e la sua grande esperienza potrebbe essere un altro punto a favore di questa squadra per avere successo anche in campo europeo.

Leggi anche - Totti positivo al Coronavirus