Ralf Rangnick (Ansa)
Ralf Rangnick (Ansa)

Manchester, 25 novembre 2021 - Il Manchester United ha trovato l'accordo con Ralf Rangnick, che nelle prossime ore diventerà il nuovo allenatore dei Red Devils. Il club inglese ha chiuso alla fine della scorsa settimana il rapporto con Ole Gunnar Solskjaer, reduce da risultati deludenti soprattutto in Premier League, e avrebbe dunque deciso di voltare pagina e ingaggiare un traghettatore fino al termine della stagione prima di fiondarsi su un big per la propria panchina. Ma l'annuncio ufficiale di Rangnick ancora non è giunto.

Rangnick e l'incarico alla Lokomotiv Mosca


Ralf Rangnick è attualmente il capo dello sport e dello sviluppo della Lokomotiv Mosca, società con la quale ha firmato un contratto triennale. Secondo i media d'Oltremanica, Rangnick non dovrebbe trovare particolari difficoltà per liberarsi dall'impegno assunto col club russo, ma questo potrebbe comunque ritardare il suo sbarco in Inghilterra. Il tedesco difficilmente riuscirà a trovarsi sulla panchina del Manchester United già questo fine settimana per il match contro il Chelsea, ma senza troppe preoccupazioni dovrebbe assumere il ruolo di tecnico dei Red Devils fino al giugno 2022. A quel punto la società lo ringrazierà e cercherà di ingaggiare uno dei top manager in giro per l'Europa, come Zidane o Pochettino, che non avrebbero accettato l'incarico a stagione in corso.

Leggi anche: Serie A 14^ giornata, probabili formazioni e tv