Juan Cuadrado
Juan Cuadrado

Torino, 25 ottobre 2020 - "Ronaldo? È un campione. Sicuramente in queste partite così difficili, con le squadre che si chiudono, la sua forza, la sua mentalità e la sua voglia vengono fuori. In questo momento ci manca, certo". Juan Cuadrado non lo nega: l'assenza di CR7 si sta facendo sentire, nonostante l'ottimo score di Alvaro Morata (tre gol in quattro apparizioni, più due annullati per fuorigiochi millimetrici), il rientro di Paulo Dybala e la crescita di Dejan Kulusevski. E anche contro il Barcellona la Juventus dovrà fare quasi sicuramente a meno del cinque volte Pallone d'Oro, che ancora attende di guarire dal Covid-19. 

"Barca fortissimo"

Una difficoltà in più in una sfida già di per sé complicata contro Lionel Messi e compagni. "Affrontiamo un avversario fortissimo. Ma contro queste squadre sappiamo sempre tirare fuori qualcosa in più - le parole del colombiano a Sky Sport - Non dobbiamo sbagliare l'approccio perché bisogna cercare di fare risultato. Prepareremo la gara con la voglia di vincerla". Se in Champions League la strada sembra ben indirizzata, lo stesso non si può dire per il campionato, dove la Vecchia Signora finora ha zoppicato. "Vedendo come abbiamo iniziato gli altri tornei, questa partenza è stata un po' lenta. Ma ancora non abbiamo perso e ricordo l'annata in cui avevamo 10 punti di svantaggio e dove abbiamo avuto la forza di ottenere un grande risultato". 

Leggi anche: Niente lesioni per Bonucci