Zlatan Ibrahimovic (ANSA)
Zlatan Ibrahimovic (ANSA)

Milano, 25 maggio 2020 – A pochi giorni dalla decisione sull’eventuale ripresa del campionato di Serie A, il Milan si trova a fare i conti con una tegola che potrebbe rivelarsi pesantissima: nell’allenamento di questa mattina, infatti, Zlatan Ibrahimovic si è fermato a causa di un presunto problema muscolare al polpaccio.

Infortunio Ibra: ecco il responso

L'attaccante svedese, che prima di tornare in Italia si era già allenato con i connazionali dell’Hammarby, ha subito abbandonato il campo e già nel corso delle prossime ore si sottoporre agli esami strumentali di controllo che stabiliranno l’esatta entità dell’infortunio. Il problema accusato dal fuoriclasse svedese, come detto, dovrebbe essere di natura muscolare, ma, stando a quanto trapela da ambienti rossoneri, non si può escludere anche un possibile interessamento del tendine d'Achille che potrebbe di conseguenza costringere Ibra - che nel 2017 era già stato costretto a restare ai box per sette mesi a causa della rottura del crociato del ginocchio - ad un nuovo lungo stop.