26 gen 2022

Inter, arriva Gosens: sarà pronto a fine febbraio

Il tedesco promesso sposo all'Inter, affare in prestito con obbligo di riscatto a 26 milioni di euro: a fine febbraio tornerà dall'infortunio muscolare

manuel minguzzi
Sport
Robin Gosens
Robin Gosens

Milano, 26 gennaio 2022 - L'Inter risponde alla Juventus e piazza il colpo Robin Gosens. Trattativa ben avviata con l'Atalanta per un prestito con obbligo di riscatto a 26 milioni di euro, con il tedesco che tornerà a fine febbraio dopo l'infortunio muscolare patito a settembre con ricaduta a dicembre. E si avvicina anche Felipe Caicedo.

Gosens: accordo totale

Operazione che ha subito una importante accelerata nelle ultime 24 ore. L'assalto interista è andato dritto al punto dopo il summit di mercato con la proprietà. C'è un accordo di massima tra Inter e Atalanta per un prestito con obbligo di riscatto a 18 mesi per una cifra di circa 26 milioni di euro, una formula che consentirà all'Inter di non effettuare un esborso cospicuo in questo esercizio di bilancio. E' il calcio moderno, con pagamenti dilazionati e posticipati a causa di bilanci inficiati dalla pandemia. Per il giocatore un contratto fino al 2025 a 3 milioni di euro l'anno. Gradimento totale per Gosens che, come raccontavamo ieri, ha preferito lottare per lo Scudetto con l'Inter piuttosto che sposare la difficile causa Newcastle. Ovviamente, l'Inter dovrà attendere circa un mesetto per vedere Gosens in campo essendo alle prese con un infortunio al bicipite femorale patito a settembre con una ricaduta a dicembre. Sarà pronto a fine febbraio.

Attenzione a Caicedo

 

In casa Inter sarà da monitorare anche la pista Felipe Caicedo. L'ecuadoriano preme per sbarcare a Milano conoscendo molto bene Simone Inzaghi, ma la quadra economica ancora non c'è. L'Inter vuole impegnarsi sull'ingaggio di Caicedo solo per la parte che verrà liberata dal prestito di Sensi alla Sampdoria, ma Caicedo guadagna circa il doppio e servirà trattare con il Genoa per limare questi importanti aspetti economici. L'Inter lavora ad un prestito breve fino a fine campionato.

Leggi anche - Serie A, respinto il ricorso dell'Udinese, resta il 6-2 dell'Atalanta

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?