Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
25 gen 2022

Inter, pazza idea Gosens per la fascia sinistra

I nerazzurri in cerca di una punta, Caicedo in pole, ma anche di un esterno con Perisic che non rinnova: spunta Gosens

25 gen 2022
manuel minguzzi
Sport
Robin Gosens
Robin Gosens
Robin Gosens
Robin Gosens

Milano, 25 gennaio 2022 - Si muove l'Inter sul mercato. Se la Juve sta tentando, con concrete speranze di farcela, la carta Dusan Vlahovic, Beppe Marotta vira su Bergamo per Robin Gosens. L'Inter, con Perisic che non rinnova, ha bisogno di un esterno sinistro e il tedesco sarebbe l'ideale grazie alla sua propensione alla spinta offensiva. I costi, però, sono elevati.

Costa 35 milioni, c'è il Newcastle


La Premier League ha tentato i primi approcci con Gosens un mese fa, il tedesco è fuori per infortunio, con il Newcastle che ha provato a convincere l'Atalanta per la coppia Gosens-Zapata. Niente da fare. Si è inserita l'Inter, consapevole che probabilmente Ivan Perisic non rinnoverà e allora sarà necessario agire sia sul presente che sul futuro. C'è il gradimento di Gosens che preferirebbe l'Inter, prima in Serie A, piuttosto che il Newcastle, in difficoltà in Premier, ma serviranno cifre importanti. Per l'ingaggio 3-3.5 milioni di euro all'anno, di cartellino circa 35 milioni di euro. Considerando che i problemi alla schiena dovrebbero portare Kolarov a salutare anzitempo, Marotta ha bisogno di muoversi sul mercato, con Dimarco che ormai è più braccetto che quinto. Zhang non può impegnarsi ora per tale cifra e si cercherà una formula dilazionata nel tempo, ma c'è margine per trattare considerando le volontà del calciatore.

 

Sensi e Caicedo

 


Saranno giorni caldi anche sul fronte attaccante. L'infortunio di Correa dovrebbe portare l'Inter a effettuare una operazione in entrata, soprattutto se uscirà Sensi che è ancora promesso sposo alla Sampdoria. La scrematura di nomi ha partorito quello più facile e per certi versi scontato: Felipe Caicedo. L'attaccante, ora al Genoa, è stato per anni arma a partita in corso di Simone Inzaghi alla Lazio e vista l'emergenza offensiva farebbe al caso della causa interista in questo girone di ritorno. L'altra opzione sarebbe il ritorno di Salcedo, ma Caicedo, oggi, pare la pista più calda da battere. Niente da fare per Petagna, il Napoli non lo libera.

Leggi anche - Nazionale, torna Balotelli

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?