Morata e Dybala
Morata e Dybala

Torino, 27 settembre 2021 - Dopo le parole di Massimiliano Allegri nel post Juventus-Sampdoria, è arrivata anche la conferma ufficiale da parte della società bianconera: né Paulo Dybala Alvaro Morata saranno a disposizione per le gare contro il Chelsea e il Torino. Doppia tegola per i piemontesi, che si presenteranno alle due sfide con le scelte sostanzialmente obbligate in fase offensiva. Entrambi gli attaccanti rientreranno dopo la sosta per le Nazionali, anche se i tempi di recupero precisi non si conoscono ancora. Quello messo peggio è lo spagnolo, che ha riportato una lesione muscolare: impossibile che tornare per la partita con la Roma del 17 ottobre. Maggiori chances per la Joya. L'obiettivo per il 9 e il 10 è comunque quello essere a disposizione di Allegri per l'incontro di Champions League con lo Zenit San Pietroburgo in programma per il 20 ottobre. 

Il comunicato

"Gli accertamenti diagnostici effettuati questa mattina presso il J Medical hanno evidenziato per Alvaro Morata una lesione muscolare di basso grado del bicipite femorale della coscia destra. Per Paulo Dybala una elongazione del muscolo semitendinoso della coscia sinistra. Entrambi rientreranno a disposizione dopo la sosta per gli impegni delle nazionali", si legge nella nota pubblicata dalla Vecchia Signora, che questa mattina ha lavorato al Training Center. Come sempre nei giorni post gara, menu “misto” per la squadra di Allegri: recupero per chi ha giocato ieri, allenamento in campo per il resto del gruppo. Domani, vigilia di Juventus-Chelsea, la seduta è prevista per il pomeriggio. Alle 19 poi parlerà in conferenza stampa il tecnico bianconero assieme a un giocatore.

Leggi anche: Le soluzioni per sostituire Dybala e Morata