31 dic 2021

Bordeaux, 21 casi di Covid-19. Ma domenica dovrà giocare contro il Brest

La Federazione francese non ha ancora accettato la richiesta di rinvio della partita degli ottavi di Coppa di Francia. Il rischio è l'eliminazione a tavolino

gabriele sini
Sport
epa09654454 Girondins Bordeaux�s Alberth Elis celebrates his second goal during the French League 1 soccer match between Girondins Bordeaux and LOSC Lille in Bordeaux, France, 22 December 2021.  EPA/CAROLINE BLUMBERG
Alberth Elisa (Ansa)

Bologna, 31 dicembre 2021 - Scoppia il caso in Francia per Bordeaux-Brest. Il Covid-19 non lascia tregua a nessun club in tutta Europa, con i casi che decollano e le federazioni dei vari Paesi che devono trovare soluzioni per non stravolgere eccessivamente il calendario. Per domenica 2 dicembre è prevista la sfida degli ottavi di finale di Coppa di Francia tra Bordeaux e Brest, con i primi che hanno riscontrato però 21 casi di positività nella propria rosa. Il club ha immediatamente richiesto alla FFF il rinvio del match, che ancora non è stato però comunicato.

Lopes: "Rischiamo eliminazione senza giocare"

A pochissimi giorni dalla partita di coppa, il Bordeaux non ha ancora ottenuto il rinvio della sfida. Il ds Admar Lopes ha parlato così all'Equipe: "Stiamo cercando risposte dalla Federazione, ma non ci viene detto praticamente niente. Non ci sentiamo rispettati e, peggio ancora, non sentiamo che venga rispettata questa competizione". Il club rischia ora l'eliminazione a tavolino: "La FFF al momento ci ha comunicato che non ci sarebbe stato il rinvio della partita, che dovremo giocare con i calciatori a disposizione o saremo eliminati. Nel regolamento, però, è scritto chiaramente che con l'assenza di undici giocatori la partita deve essere posticipata".

Leggi anche: Inter, smentita possibile cessione del club
 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?