Giorgio Chiellini
Giorgio Chiellini

Torino, 4 luglio 2021 - La mostruosa prestazione sfoggiata contro il Belgio, e in particolare contro Romelu Lukaku, è ancora negli occhi di tutti ed è servita a dissipare i pochi dubbi che ancora c'erano: se Giorgio Chiellini sta bene, resta uno dei difensori più forti del mondo. Anche se la carta d'identità recita 36 primavere, anche se i muscoli spesso e volentieri lo tradiscono. Ma quando non accade, il centrale della Juventus ha pochi eguali. E lo ha dimostrato di fronte all'attacco più temibile dell'Europeo - almeno sulla carta - dopo quello della Francia, guidato da un Lukaku cancellato dal capitano della Nazionale, fenomenale negli anticipi sul bomber dell'Inter, con il quale ha stravinto il duello fisico.

Rinnovo in vista

Merito anche allo staff azzurro, che ha preparato in maniera perfetta la partita, senza cioè concedere mai palloni facilmente giocabili all'ex Manchester United. Poi però in campo ci è andato Chiellini, magistrale nelle letture in coppia con Leonardo Bonucci. "Sono i migliori d'Europa e del mondo", hanno detto Bastian Schweinsteiger e Fabio Cannavaro, tanto per citarne due. La Nazionale se li gode, come se li godrà almeno per un altro anno la Juventus. Già, perché il club bianconero ha tutta l'intenzione di rinnovare il contratto di Chiellini, scaduto lo scorso 30 giugno. Massimiliano Allegri lo ritiene ancora uomo importante, sia in campo che nello spogliatoio, e non appena si sarà concluso l'Europeo il difensore pisano firmerà il prolungamento.

Chiello da gestire

A quel punto toccherà al tecnico livornese gestirlo nella maniera migliore per cercare di salvaguardarlo il più possibile da guai muscolari, centellinandone l'utilizzo. Nella scorsa annata, a causa di vari infortuni, Chiellini ha collezionato appena 25 presenze considerate tutte le competizioni. L'obiettivo è quello di alzare, anche se di poco, questo numero, ma soprattutto di avere a disposizione l'ex Fiorentina per le partite più importanti della stagione. 

Leggi anche: Inghilterra in semifinale