L'Atalanta batte anche la Roma
L'Atalanta batte anche la Roma

Bergamo, 20 dicembre 2020- Guai a dare per spacciata l’Atalanta, anche quando i risultati non le sorridono. Nel big match contro la Roma i nerazzurri si impongono per 4-1 con una rimonta arrivata tutta nel secondo tempo e che regala tre punti preziosissimi per la classifica.

Primo tempo

Anche in questa partita i giallorossi hanno cominciato premendo il piede sull’acceleratore: dopo appena tre minuti di gioco la Roma passa in vantaggio grazie al gol di Dzeko che batte Gollini in uscita. È la solita partita per la squadra di Fonseca che si affida ai lampi di genio del suo trio d’attacco, uno dei migliori di tutto il campionato. L’Atalanta esce dal suo guscio al 13’ con una punizione di Malinovskyi che finisce tra le braccia del portiere; il giocatore si ripete anche alla fine del primo tempo con un tiro di sinistro che mette in difficoltà Ibanez e lo costringe a una deviazione.

Secondo tempo

Ci prova subito Veretout a mettere in ghiaccio la partita sfiorando soltanto la rete del possibile raddoppio. Ma la ripresa è tutta a tinte nerazzurre e l’Atalanta lo dimostra a modo suo: al 59’ Duvan Zapata trova il pareggio con un bolide che piega i guantoni di Mirante; dieci minuti più tardi è il turno di Gosens che su passaggio di Ilicic colpisce il pallone di testa e concretizza la rimonta della Dea. Al 72’ poi ci pensa il subentrato Muriel a segnare il 3-1 con il primo pallone toccato della sua partita, ma la ciliegina sulla torta arriva proprio a cinque minuti dalla fine con il sinistro di Ilicic che segna il quarto gol e annienta definitivamente la Roma, incapace di reagire alla furia nerazzurra.

Leggi anche: l'esonero di Maran