Datome dell'Armani AX Milano (Ciamillo-Castoria)
Datome dell'Armani AX Milano (Ciamillo-Castoria)

Milano, 11 gennaio 2021 – Costretta a rinviare il derby con Cremona in campionato per via della tormenta di neve che ha investito Madrid – dove gli uomini di Messina hanno battuto il Real nei giorni scorsi –, l’Armani AX Milano ieri sera si è trasferita in treno a Valencia e oggi si è allenata sul campo del Valencia Basket prima di fare ritorno in Italia in vista della prima giornata di ritorno di Eurolega che vedrà i biancorossi ospitare al Forum proprio il Valencia (palla a due domani sera alle 20.45 con diretta su Eurosport Player), appaiato in classifica ai meneghini – a quota dieci vittorie – ma con una gara in più disputata. All’andata gli iberici – che possono vantare un roster di tutto rispetto guidato da Derrick Williams, Nikola Kalinic, Martin Hermansson e dal promettente Klemen Prepelic – si imposero per 86-81 e quindi Milano, che ha vinto quattro dei sette precedenti tra le due squadre, è chiamata a vincere ma anche a provare a ribaltare la differenza canestri per guadagnare un ulteriore vantaggio sugli uomini di Ponsarnau.

Le parole di Messina

Dell’importanza dell’avversario e della grande voglia di portare a casa altri due punti pesanti per la corsa europea ha parlato anche coach Ettore Messina ai taccuini del sito ufficiale dell’Olimpia: “Affrontiamo una squadra ben organizzata da Coach Ponsarnau, con una notevole profondità di organico, offensivamente molto dotata di talento e versatilità. Ci aspettiamo una partita difficile, sia perché il fattore campo come dicono le statistiche praticamente non esiste più sia perché veniamo da alcuni giorni molto complicati, come è noto a tutti. In ogni caso, il morale nella squadra è alto e tra i giocatori c’è una grande volontà di superare gli ostacoli, per cui faremo di tutto per giocare una buona partita. L’obiettivo è vincere e possibilmente ribaltare la differenza punti”.

Leggi anche - F1 2021: il Circus torna a Imola in aprile