Tadej Pogacar (Ansa)
Tadej Pogacar (Ansa)

San Benedetto del Tronto, 16 marzo 2021 - Non c'è gloria per l'Italia, a secco di vittorie nella Tirreno Adriatico 2021, ma soprattutto non c'è gloria per Filippo Ganna, che dopo 8 successi consecutivi a cronometro deve abdicare nella sua specialità appannaggio di Wout Van Aert, che trionfa nella tappa 7 grazie al suo 11'06'' che beffa proprio sul filo di lana Stefan Kung, a lungo leader provvisorio. La grande prova del belga non basta tuttavia a rovinare la festa a Tadej Pogacar che, dopo Primoz Roglic, padrone nel 2019, diventa il secondo sloveno a portare a casa il Tridente in 56 edizioni della Corsa dei Due Mari, il cui podio viene chiuso da Mikel Landa. Per Pogacar, oltre alla maglia azzurra, arrivano quella verde e la bianca, mentre la ciclamino va sulle spalle di Van Aert: un monopolio, quello dei due, rotto solo dai successi di tappa di Mathieu Van Der Poel, a conferma del cambio generazionale che sta attraversando il ciclismo mondiale.

La cronaca

Il primo tempo interessante è quello di Michael Hepburn (Team BikeExchange), che chiude in 11'33'': la prova dell'australiano viene migliorata da quella di Alberto Bettiol (EF Education-Nippo), che percorre la sua crono in 11'24''. Sul trono sale poi il campione continentale della specialità Stefan Kung (Groupama-FDJ) grazie a un tempo di 11'12'': la sfida a distanza ravvicinata con Filippo Ganna (Ineos Grenadiers) è vinta dallo svizzero, visto che il piemontese mette a referto un deludente 11'17'' di ben 35'' supereriore alla performance dell'anno scorso. Il sogno di Kung si spegne con l'entrata in strada di Wout Van Aert (Jumbo-Visma) che chiude in un 11'06'' che gli vale il successo di tappa ma non la rimonta su Tadej Pogacar (UAE Team Emirates), che conclude la sua prova in 11'18'': per lo sloveno arriva il Tridente, mentre il belga deve accontentarsi (si fa per dire) del secondo gradino del podio, chiuso da Mikel Landa (Bahrain Victorious).

Ordine d'arrivo tappa 7 Tirreno Adriatico 2021

1) Wout Van Aert (TJV) in 11'06''
2) Stefan Kung (GFC) +6''
3) Filippo Ganna (IGD) +11''
4) Tadej Pogacar (UAD) +12''
5) Benjamin Thomas (GFC) +16''
6) Alberto Bettiol (EFN) +18''
7) Joao Almeida (DQT) +24''
8) Kasper Asgreen (DQT) +26''
9) Michael Hepburn (BEX) +27''
10) Tobias Ludvigsson (GFC) +28''
 









Classifica generale finale Tirreno Adriatico 2021

1) Tadej Pogacar (UAD) in 26h36'17''
2) Wout Van Aert (TJV) +1'03''
3) Mikel Landa Meana (TBV) +3'57''
4) Egan Bernal (IGD) +4'13''
5) Matteo Fabbro (BOH) +4'37''
6) Joao Almeida (DQT) +4'54''
7) Tim Wellens (LTS) +5'00''
8) Romain Bardet (DSM) +5'50''
9) Vincenzo Nibali (TFS) +6'30''
10) Simon Philip Yates (BEX) +7'45''








Leggi anche - Tirreno Adriatico 2021, a Wurtz Schmidt la tappa 6