Matteo Breda
Matteo Breda

Matteo Breda  è un imprenditore artigiano bergamasco, giovane e visionario,  convinto che il successo di un’impresa  passi per l’esplorazione di strade sempre nuove e  sconosciute. Un’idea che lo porta a lasciare il mondo dell’informatica per avventurarsi in quella che  da sempre rappresenta un’eccellenza italiana: la  ristorazione. Le prime esperienze in un ristorante  stellato e, di lì a poco, la scoperta della carne cotta  allo spiedo.  Matteo progetta, brevetta e realizza una  macchina in grado di cuocere fino a un quarto di  bue da tre quintali, lo lancia sul mercato e conquista  la fiducia di clienti, ristoranti e catering.  Oggi, la Food Service sta esplorando, con successo, la strada della cottura sottovuoto a bassa temperatura, una cucina sana e innovativa, capace di  conservare tutta la qualità degli alimenti cotti e  mangiati.  “Questo tipo di cottura ha molti pregi e pochissimi svantaggi -  racconta -  i cibi possono essere  conservati fino a 6 mesi, senza utilizzare conservanti.  È una cucina sana e pronta da servire, anche a casa  propria. Costina Giusta, la nostra linea di vendita  all’ingrosso, offre carne bianca e rossa rigorosamente  italiana  - aggiunge -  in vari tagli e per diversi tipi di  cottura, dal forno alla griglia passando per i fornelli e  il microonde. In pochi minuti, ognuno può gustare una  carne di prima qualità, sana e pronta da mangiare” .  Una lavorazione che fa della bergamasca Food  Service una delle realtà più innovative nel mondo  dell’artigianato alimentare, un’impresa piccola e dinamica, capace di innovare e innovarsi ogni giorno.  “Gli ingredienti della nostra ricetta sono la qualità  della carne e della lavorazione, l’innovazione continua e la visione imprenditoriale, che ci ha portato alla  certificazione CEE per le carni e i prodotti ittici”, ci  spiega questo imprenditore appassionato, che ha  fatto dell’innovazione un mantra quotidiano. “Siamo una realtà ancora piccola, ma vogliamo continuare  a crescere, nonostante la fatica di combattere con una  burocrazia lenta, incapace di assecondare le esigenze  di chi innova e vuole esplorare nuovi scenari imprenditoriali. Il nostro primo punto vendita monomarca,  ‘Pronto e sano’ a Bergamo, ha già raccolto l’entusiasmo  e la curiosità di tanti cittadini”, pronti a gustare stracotti, arrosti, stinco e cosciotti, tutti rigorosamente  Made in Italy, sani e pronti da mangiare.