Caponata di carciofi
Caponata di carciofi
  • Ingredienti per 4 persone
  • Difficoltà: media
  • Tempo: 30 minuti
Ingredienti
  • 8 carciofi
  • 30 g di pinoli
  • 30 g di uvetta ammollata
  • 100 ml di aceto di vino bianco
  • 1 gambo di sedano a pezzettini
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 cucchiaio di olio all’aglio 
  • qualche foglia di menta
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • succo di 1 limone
  • sale marino e pepe nero appena macinato

Preprazione

Scaldate il forno a 180 °C. Disponete i pinoli su una teglia e infornate per circa 8 minuti. Fate attenzione che non si brucino e, quando saranno ben dorati, sfornateli e tritateli. Pulite e preparate i carciofi come spiegato a pagina 109, ma tagliateli in quarti. Lasciateli in una ciotola d’acqua in cui avrete spremuto del succo di limone fino al momento di utilizzarli, per evitare che anneriscano. In una grossa pentola portate a ebollizione l’acqua con 70 ml di aceto e un pizzico di sale. Versate i carciofi e scottateli al dente per un paio di minuti, poi ripescateli con una schiumarola, scolateli e metteteli da parte. Nella stessa pentola versate il sedano, sbollentatelo per un minuto o finché non sarà tenero, poi scolatelo. In una casseruola scaldate l’olio evo e fate saltare il sedano finché non si sarà imbiondito, poi aggiungete l’olio all’aglio, i carciofi, l’uvetta e la menta. 
Condite con un po’ di pepe nero e mescolate il tutto per qualche minuto. In una ciotolina mescolate lo zucchero e l’aceto rimasto e versate questa miscela nella casseruola, poi portate a ebollizione. Abbassate la fiamma e aggiungete i pinoli, infine togliete dal fuoco. Sevolete che la caponata esprima al massimo l’armonia dei suoi sapori, copritela con la pellicola trasparente e lasciatela raffreddare prima di servirla.
  • Il vino da abbinare
  • GAZZEROTTA GRILLO SUPERIORE
  • Un vino bianco strutturato, con spiccate note di rosa, agrumi e mela verde. Gusto intenso e sapido, con piacevoli sentori di agrumi.
  • 2017
  • Gazzerotta
  • Cantine Pellegrino