L’Epifania in Toscana: gli eventi da non perdere il 6 gennaio per una giornata memorabile

Festività / Tra rievocazioni storiche, tuffi in mare e treni a vapore, sono tante le iniziative per festeggiare nel migliore dei modi la Befana

Firenze è una città magica durante le feste Natalizie
Firenze è una città magica durante le feste Natalizie

Tante e diverse le iniziative in programma in Toscana per la giornata dell’Epifania. La Befana arriva a Firenze sabato 6 gennaio 2024 alle ore 11.30 in piazza della Repubblica. Una performance che si rinnova grazie all’intesa con JT&T srl, la real estate company promotrice dell’operazione di sviluppo del Palazzo dell’Arcone. Dopo la discesa commentata dalla giornalista Monica Peruzzi, ci sarà spazio per le foto e i saluti ai bimbi arrivati in piazza per l’occasione, ai quali saranno distribuite caramelle e biscotti. Pure a Pistoia è prevista la tradizionale discesa della Befana dal Campanile della Cattedrale di San Zeno a Pistoia. Il 6 gennaio alle ore 15.30, con l’aiuto dei Vigili del Fuoco, la Befana si calerà dalla torre campanaria per festeggiare e distribuire dolci e caramelle agli spettatori. Un evento unico, atteso da piccoli e grandi. La simpatica vecchina porterà dolci pure nelle città di: Siena, Volterra, Cascina, Pisa, Pistoia, Santa Maria a Monte, Livorno. Il Tuffo della Befana è invece una delle iniziative più originali, un vero e proprio “must”, in programma la mattina del 6 gennaio sulla spiaggia di Marina di Pisa. Centinaia di partecipanti si danno appuntamento sul litorale pisano per sfidare il gelo e farsi un bagno! Al contrario a San Piero a Sieve la Befana arriva come di consueto a bordo di un vecchio treno a vapore. La storica locomotiva parte dalla stazione di Firenze Santa Maria Novella al mattino e porta i passeggeri a godere dei sapori e delle iniziative del Mugello. All’arrivo ai bambini viene donata una speciale merenda e una calza ricca di dolciumi dalla befana in persona. Sempre a Firenze imperdibile appuntamento con la Cavalcata dei Re Magi, lo storico corteo che parte dalla Chiesa di Santa Maria Novella e arriva fino al Duomo e è seguito da cittadini e turisti per il suo fascino medievale e aggregativo. Tra gli altri borghi dove sfileranno i Re Magi: San Piero a Grado, San Miniato Basso, Pescia, Badia San Savino, Castelfranco di Sopra.