Mercoledì 17 Aprile 2024

Dolce o salata? A Pasqua la colazione si fa... così

Gastronomia / Tra uova, pizza e salumi, c'è solo l'imbarazzo della scelta

 Gran parte degli italiani, a Pasqua, preferisce la colazione salata

Gran parte degli italiani, a Pasqua, preferisce la colazione salata

Qual è la colazione più amata dagli italiani per la mattina di Pasqua? La domanda è semplice, la risposta non così scontata, vista la quantità e, soprattutto, la varietà di prodotti che la nostra tradizione offre. Una cosa però sembra essere certa: buona fetta degli italiani per la colazione di pasqua preferisce il salato. Come non parlare allora di quelle che sono le vere protagoniste della tavola pasquale: le uova sode, spesso accompagnate da salumi e pizze di formaggio: in Umbria, ad esempio, la colazione pasquale è a base di capocollo (o di un altro salume come il lombetto) gustato con la pizza di Pasqua al formaggio, simile alla Crescia di Pasqua marchigiana, o la torta di ricotta. La colazione di Pasqua in Toscana vede protagonisti i crostini di fegatini, le uova sode, oltre a una serie di salumi che vanno dalla finocchiona al salame, fino al prosciutto toscano, il tutto accompagnato dalla famosa Ciaccia di Pasqua: un pane al formaggio la cui forma ricorda quella di un panettone. Non può poi mancare un dolce come la schiacciata di Pasqua, soffice e profumato, arricchito con uvetta, pinoli o frutta candita. Focaccia pasquale e torta di riso sono, invece, tra i piatti immancabili della colazione di Pasqua in Liguria: la prima è un pane soffice e fragrante, arricchito con uova, formaggio e salame; la seconda, invece, è un dolce tipico della tradizione ligure, preparato con riso, latte, zucchero, uova, vaniglia e scorza di limone, perfetto da gustare a colazione o come dessert pasquale.