Congelatore (Olycom)
Congelatore (Olycom)

Quanto durano i cibi in freezer. Un dilemma che genera discussione nelle famiglie italiane, laddove almeno ci si può confrontare. Perché per i single il dubbio può diventare angoscia, soprattutto quando il frigo è vuoto, la dispensa 'piange' e i negozi sono già chiusi. “Che faccio, lo scongelo questo hamburger?”. Impossibile ricordare quando è finito in quel freezer. Parliamo di ere geologiche. E rispettare la catena del freddo, se non sai quando hai messo la roba nel congelatore, non serve a molto.

Eppure, vi stupirà sapere che un hamburger può essere consumato anche 3-4 mesi dopo il suo congelamento. È solo un esempio delle indicazioni di foodsafety.gov, il portale per la sicurezza alimentare del governo degli Stati Uniti, e di U.S Food and drug administration. Uova, insalate, carne, zuppe, pizza...Ogni cibo ha il suo conto alla rovescia. Il portale non interviene sulla scadenza del singolo prodotto, ma fornisce una linea guida generale per evitare che certi alimenti vengano consumati quando sono già dannosi per la salute. Qui sopra potete trovare una serie di cibi e la loro scadenza in frigo, conservati a da -18 gradi  in giù. Sotto, invece, proponiamo la lista dei cibi da consumare a breve termine, ovvero conservati in un normale frigorifero, da 5 gradi circa in giù.

Insalate (con uova, pollo, tonno, prosciutto) – da 3 a 5 giorni
Uova (in confezione) – da 3 a 4 giorni
Salsiccia cruda (di maiale, pollo o tacchino) – da 1 a 2 giorni
Hamburger e altra carne macinata – da 1 a 2 giorni
Carne fresca (vitello, manzo, maiale, pecora) – da 3 a 5 giorni
Pollame – da 1 a 2 giorni
Zuppe e stufati – da 3 a 4 giorni
Carne cotta – da 3 a 4 giorni
Pizza – da 3 a 4 giorni