Pomezia
Pomezia

Roma, 28 aprile 2021 - Questa mattina la Polizia Locale di Roma Capitale, su delega del pm Ambrogio Cassiani della Procura della Repubblica di Velletri, ha eseguito verifiche capillari in 121 appartamenti di proprietà di Roma Capitale, sul territorio di Pomezia. I controlli, finalizzati ad accertare presunte irregolarità legate alla titolarità degli occupanti e altri illeciti, si sono prolungati per diverse ore. In campo oltre 200 agenti della Polizia Locale della Capitale, capitanati dal vicecomandante Stefano Napoli, con il supporto della Polizia Locale di Pomezia e dei poliziotti del commissariato di Ostia, guidati dal digirente Eugenio Mendolia

Denunciati 45 abusivi

Il bilancio finale dell'operazione è di 45 persone denunciate per occupazione abusiva su un totale di 243 identificateI controlli hanno interessato anche quattro locali commerciali, di cui uno sequestrato perché sarebbe stato occupato abusivamente e trasformato in un'abitazione privata. Ulteriori accertamenti sono ancora in corso da parte di personale tecnico per la manomissione dei contatori e gli allacci abusivi a luce e gas.

Il sindaco Zuccalà: "Lo Stato c'è"

"Oggi possiamo dire che lo Stato c'è, e si è fatto sentire a gran voce. Una maxi operazione interforze che ha coinvolto complessivamente oltre 200 agenti e che dà una risposta concreta a tutti coloro che meritano di vivere decorosamente e nella piena legalità. Il nostro territorio merita la giusta attenzione e una strategia condivisa di contrasto alle attività illecite, per garantire la sicurezza di cittadini e territorio". Così il sindaco di Pomezia, Adriano Zuccalà

"Per questo motivo nel prossimo Consiglio comunale approveremo l'istituzione di una commissione consiliare antimafia: un ulteriore strumento di controllo a servizio della comunità e nella massima trasparenza. Una menzione particolare - ha aggiunto - al comandante Angelo Pizzoli e ai nostri 30 agenti di Polizia Locale per l'impegno e la dedizione quotidiani che hanno dimostrato anche in questa occasione".

Le parole di Virginia Raggi

La maxi operazione è stata infine elogiata anche dalla prima cittadina di Roma, Virginia Raggi: “Importante eseguire controlli per riportare legalità e dare alloggi a chi ha diritto", ha scritto su Twitter.