I controlli della polizia locale di Roma
I controlli della polizia locale di Roma

Roma, 8 agosto 2021 – Ottanta illeciti contestati nel fine settimana, Roma continua la stretta di vite sulla movida notturna. Dopo i controlli al quartiere San Lorenzo e i Daspo Urbani intorno al Colosseo, la Capitale non arretra sul fronte della legalità.

A tracciare un quadro della situazione è la sindaca di Roma, Virginia Raggi. "Anche questo fine settimana, la polizia locale di Roma Capitale ha svolto controlli in città, con particolare attenzione ai luoghi della movida come il Centro Storico, San Lorenzo, Pigneto, Rione Monti, Ostia e Ponte Milvio. Sono stati oltre 80 gli illeciti contestati per il mancato rispetto delle normative anti-alcol, del codice della strada e delle regole in materia di contrasto alla diffusione del Covid-19'', fa sapere la prima cittadina.

Ieri sera, a San Lorenzo sono state controllate 78 le persone e 23 attività commerciali. Tra questi, un minimarket è stato sanzionato, la polizia locale ha imposta la chiusura per 3 giorni. ''Svolti accertamenti sulle attività commerciali, sulle discoteche e sui pubblici esercizi – continua il bilancio la sindaca Raggi –: in due noti locali della nostra città, nei quartieri di Cinecittà e Monte Mario, la polizia locale ha riscontrato violazioni alle misure anti-contagio. Cinque i minimarket chiusi, in quanto recidivi, per violazione delle normative anti-Covid e per vendita di alcolici oltre l'orario consentito. Sequestrati oltre 10 kg di alimenti, venduti in un'attività senza indicazioni sulla tracciabilità e provenienza dei prodotti''.