18 gen 2022

Maltrattamenti in famiglia, anziana in carrozzina vessata dal figlio convivente: arrestato

Una donna di 80 anni veniva contunuamente umiliata e picchiata dal figlio 43enne, la donna è stata "liberata" da una segnalazionde di servizi sociali in provincia di Latina

featured image
Anziana in carrozzina

Roma, 18 gennaio 2022 – Anziana vittima della violenza del figlio convivente, vessata e picchiata per anni prima di essere “liberata” dai servizi sociali. La donna, una 80enne bloccata sulla sedia a rotelle per diverse patologie, era costantemente umiliata dal figlio 43enne con ingiurie, minacce e percosse. Tanto da fare ipotizzare agli inquirenti che le gravi condizioni di salute della donna possano in qualche modo essere attribuibili alle botte subite.

Approfondisci:

Roma, gli abusi e poi le botte per giorni: arrestato compagno violento

La donna è stata più volte schiaffeggiata con violenza, colpita con un mestolo o con un bottiglione, costretta a subire dolorose torsioni di mani e braccia. Il figlio era riuscito ad assoggettare la madre attraverso vessazioni psicologiche, tanto che non lo avrebbe mai denunciato. E su questo aveva perfino rassicurato il figlio, che continuava a picchiarla certo di farla franca. Il fatto è emerso dopo una serie di indagini, scattate dopo la segnalazione dei servizi sociali.

Approfondisci:

Roma, violenze sulla mamma invalida per estorcere soldi: 38enne in manette

Seppur seguita dai servizi sociali del comune di Sermoneta, in provincia di Latina, la madre non ha mai trovato il coraggio di denunciare il figlio. Sono stati proprio i servizi sociali a far partire la segnalazione dando così avvio alle indagini che, alla fine, hanno incastrato – documentazione alla mano – le vessazioni perpetrate dal figlio violento. Il 43enne è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia nei confronti dell'anziana madre.


 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?