quotidiano nazionale
7 lug 2022
7 lug 2022

Pomezia, scoperte due maxi piantagioni di cannabis: 11 arresti, 3mila piante sequestrate

La banda aveva allestito due serre super tecnologiche all'interno di capannini nell'area industriale di Pomezia: c'erano oltre 3mila piante 

7 lug 2022
(DIRE) Roma, 7 lug. - I Carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato 11 persone in flagranza di reato di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Pi
Piantagione di cannabis nascosta in un capannone industriale
(DIRE) Roma, 7 lug. - I Carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato 11 persone in flagranza di reato di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Pi
Piantagione di cannabis nascosta in un capannone industriale

Roma, 7 luglio 2022 – Scoperte due grandi piantagioni di cannabis , impianti super tecnologici per coltivare migliaia di piante , massimizzando i risultati. C’erano più di 2mila piante nei capannoni sequestrati dai carabinieri a Pomezia , oltre a un migliaio di arbusti già tagliati e in fase di essiccazione. Sono 11 le persone arrestate , tra uomini e donne: una banda di coltivatori illegali di cannabis presi con le mani nel sacco.

Mentre perlustravano l'area industriale di Pomezia , nell’hinterland di Roma, i carabinieri sono arrivati all’indirizzo di un vivaio illegale. La pattuglia ha subito notato un via vai sospetto di stranieri  nei pressi di due capannoni e così hanno deciso di avviare ulteriori verifiche.

Pomezia, scoperte due maxi piantagioni di cannabis: 11 arresti, 3mila piante sequestrate

La serra scoperta dai carabinieri

Costose serre

All’interno delle strutture, i militari hanno trovato due piantagioni per la coltivazione di cannabis, allestite con complessi e costosi sistemi di irrigazione , illuminazione ed aerazione. Nel primo capannone i carabinieri hanno sequestrato una coltivazione con all'interno 1.022 piante di varia altezza , compresa tra i 50 ed i 190 centimetri, oltre a 1.100 piante già tagliate e in fase di essiccazione .

La merce sequestrata

Nel secondo capannone, invece, c’era una coltivazione di 1.550 piante in crescita, tra i 10 ed i 100 centimetri di altezza, e 150 piante recise e appese per l’essiccazione final e, insieme a 15 sacchi di sostanza vegetale pronta per lo sfogliamento e 3 contenitori di infiorescenze . Inoltre, nel corso di una successiva perquisizione domiciliare, eseguita nell’abitazione di uno dei fermati, sono stati rinvenuti anche 8,8 chili di marijuana e 35 grammi di hashish , ma anche un bilancino, materiale per il confezionamento e 770 euro in contanti, provento di spaccio.

Gli 11 arrestati, su disposizione della procura di Velletri, sono stati portati nelle case circondariali di Velletri, Latina, Frosinone, Civitavecchia e il carcere femminile di Rebibbia, in attesa dell'udienza di convalida.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?