Gianluca Scamacca, attaccante del Sassuolo
Gianluca Scamacca, attaccante del Sassuolo

Roma, 18 novembre - Arrestato dalla polizia il nonno del calciatore Gianluca Scamacca, attaccante del Sassuolo. Il 66enne sarebbe entrato ubriaco in un bar in zona Fidene, alla periferia di Roma, e con in mano un coltello avrebbe minacciato e insultato un uomo. Quando quest'ultimo è scappato, l’anziano aggressore ha provato a rincorrerlo.

All'arrivo degli agenti avrebbe insultato anche loro. L'uomo è stato arrestato e il coltello sequestrato. E non è la prima volta che l'attaccante finisce sotto i riflettori per “guai familiari. Lo scorso maggio il papà del calciatore era entrato nel centro sportivo di Trigoria armato di mazza da baseball, danneggiando alcune auto parcheggiate. Per quell'episodio era stato denunciato dalla
polizia.