quotidiano nazionale
31 mag 2022
31 mag 2022

Alfredino Rampi, tomba profanata: è iniziata la rimozione delle svastiche

Il Comune di Roma Capitale si sta occupando del restauro della lapide, ieri sera ha contattato la famiglia Rampi per avere l'autorizzazione 

31 mag 2022
E' stata profanata la tomba di Alfredino Rampi,  il bimbo di sei anni che mor� cadendo in un pozzo a Vermicino il 13 giugno 1981. A dare la notizia il Tg regionale della Rai. La lapide della sepoltura del bimbo al cimitero Verano di Roma, secondo le immagini diffuse dal Tg Lazio,   � stata imbrattata con una serie di svastiche. ANSA/TG3 LAZIO +++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY +++
La lapide di Alfredino Rampi con le svastiche
E' stata profanata la tomba di Alfredino Rampi,  il bimbo di sei anni che mor� cadendo in un pozzo a Vermicino il 13 giugno 1981. A dare la notizia il Tg regionale della Rai. La lapide della sepoltura del bimbo al cimitero Verano di Roma, secondo le immagini diffuse dal Tg Lazio,   � stata imbrattata con una serie di svastiche. ANSA/TG3 LAZIO +++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY +++
La lapide di Alfredino Rampi con le svastiche

Roma, 31 maggio 2022 – É iniziato il restauro della tomba di Aldredino Rampi, deturpata con 11 svastiche disegnate sulla lapide del cimitero monumentale del Verano, dove il corpo del bambino è sepolto dall’81. Il Comune di Roma Capitale sta provvedendo a ripulire e restaurare la lapide.

Ieri sera, secondo quanto si apprende dal Campidoglio, l'assessorato all'ambiente del Comune di Roma ha contattato la famiglia Rampi per avere l'autorizzazione a togliere la lapide e procedere al restauro. La tomba del bimbo di sei anni – che morì cadendo in un pozzo a Vermicino il 13 giugno 1981 – si trova al cimitero Verano di Roma ed è stata profanata da ignoti che l'hanno imbrattata con una serie di svastiche.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?