25 apr 2022

25 Aprile a Roma, celebrazioni e cortei per il 77° anniversario della Liberazione

Manifestazioni, strade chiuse e mezzi pubblici oggi. Le piazze alternative 

25 Aprile, corona d'alloro all'Altare della Patria
25 Aprile, corona d'alloro all'Altare della Patria

Roma, 25 aprile 2022 - Festa della Liberazione nella Capitale. Tanti gli appuntamenti per il 77° anniversario delle celebrazioni. Questa Mattina il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, accompagnato dal ministro della Difesa Lorenzo Guerini, ha deposto una corona d'alloro all'Altare della Patria. Presenti le alte cariche dello Stato: la presidente del Senato Elisabetta Casellati, il presidente della Corte Costituzionale Giuliano Amato, il vice presidente della Camera Ettore Rosato, ma non il presidente del Consiglio Mario Draghi, ancora positivo al Covid-19.  Dopo aver salito le scale dell'Altare della Patria, il presidente ha osservato un minuto di raccoglimento davanti alla tomba del Milite Ignoto. Chiude la cerimonia il tradizionale spettacolo delle Frecce tricolori che sorvolano la Capitale.

Cortei e strade chiuse

Manifestazione con corteo a Ostiense. Dalle ore 09.30 alle ore 11.30 circa, in occasione del 77° Anniversario della Festa della Liberazione, si svolge una manifestazione con corteo, che parte da largo Benedetto Bompiani e percorre via delle Sette Chiese, via di S. Petronilla, via Valeria Rufina, viale di Tor Marancia, piazza Elio Rufino, attraversamento via Cristoforo Colombo, via G. Genocchi, piazza O. da Pordenone, viale Guglielmo Massaia, piazza E. Biffi, Circonvallazione Ostiense, via G. Benzoni, via P. Matteucci, via Ostiense, piazzale Ostiense angolo via del Campo Boario. Le linee 23-83-30-160-671-714-715-716-792 potrebbero subire deviazioni o limitazioni. Inoltre lunedì 25 Aprile, dalle ore 09.00 alle ore 14.00, in piazzale Ostiense altezza Via del Campo Boario, si svolge una manifestazione commemorativa “Festa della Liberazione di Roma", le linee 3-23-30-75-77-83-280-715-716-718-719-775, potrebbero subire deviazionio limitazioni.

Manifestazione con corteo a  Centocelle. Dalle ore 10.30 alle ore 12.00 circa, si svolge una manifestazione con corteo, che partendo da piazza delle Camelie giungerà in via Molfetta dopo aver percorso via delle Camelie, piazza San Felice da Cantalice, piazza dei Mirti, via dei Castani, piazza dei Gerani, via dei Castani, via Filippo Parlatore, via Federico Delpino, via Chiovenda, viale delle Orchidee via dei Gelsi. Le linee tram 5-19 e le linee bus 313-450-451-542-556 e C5 potrebbero subire deviazioni o limitazioni.

Approfondisci:

Perché si festeggia il 25 aprile: storia della Liberazione

A Roma le piazze alternative

I romani tornano in piazza  per il 77/o anniversario della Liberazione, dopo due anni di celebrazioni condizionate dal Covid. Questa volta si attendono presenze massicce in tante città, ma c'è l'ombra della guerra in Ucraina a dividere gli animi. 
A Roma le associazioni partigiane che non aderiscono all'Anpi faranno una propria iniziativa alternativa con lo slogan: 'Celebrare la Liberazione è schierarsi con la resistenza di Kiev'. Forze dell'ordine allertate su tutto il territorio per evitare l'innesco di provocazioni e disordini. 

Nella Capitale l'Anpi sfilerà dalle 10 tra Largo Bompiani e Porta san Paolo, luogo simbolo della Resistenza romana. Altre associazioni di partigiani Fiap, Anpc, Fivl, Aned, Anfim e di Ucraini in Italia, con l'adesione di +Europa e Azione, hanno invece indetto alle 9.30 una manifestazione in Piazza di Torre Argentina per celebrare "la resistenza di allora e quella ucraina di oggi". Ci sarà anche la presidente della Comunità ebraica di Roma Ruth Dureghello. Alle 10.30, come da tradizione, i vertici della Comunità si recheranno poi in visita a via Tasso, dove, a quanto si apprende, sarà presente anche il sindaco di Roma Roberto Gualtieri.

Doppio evento del Partito Radicale: alle 11 manifestazione "Grazie Usa per averci liberato dal fascismo. Libertà per l'Ucraina e per il popolo russo" vicino l'Ambasciata Usa in Italia, in Piazza Barberini. Alle 16 "Una Repubblica fondata...sul codice penale fascista" in piazza dei Santi Apostoli per il superamento del Codice Rocco. Mentre i Radicali Italiani dalle 10.30, presso la sede di via Angelo Bargoni, hanno organizzato il convegno 'Un 25 aprile anche per l'Ucraina. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?