Immagini di repertorio
Immagini di repertorio

Napoli, 24 agosto 2021 – Pugni in testa, schiaffi e botte in volto. Una donna è stata picchiata dal suo compagno mentre erano insieme in auto. I carabinieri della stazione di Portici sono intervenuti e hanno arrestato l'uomo per rapina e lesioni personali un 43enne del posto già noto alle forze dell'ordine. In un'auto parcheggiata in via Aldo Moro ed avvistata dai militari, l'uomo stava aggredendo la sua compagna coetanea con schiaffi e pugni.

Le aveva tolto con forza il cellulare per impedirle di chiedere aiuto. Provvidenziale l'intervento della pattuglia. I carabinieri hanno aperto gli sportelli dell'auto, soccorso la donna e bloccato l'uomo. La vittima, medicata al pronto soccorso dell'Ospedale del Mare, ne avrà per 20 giorni. Il referto riferisce di vari traumi e contusioni al volto e alla testa. L'arrestato è stato posto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.