Tampone anti-Covid
Tampone anti-Covid

Napoli, 29 giugno 2021 – Diminuisce il tasso di positività da Covid-19 in Campania: nelle ultime 24 ore sono stati 117 i nuovi positivi su 7.371 test molecolari esaminati, mentre ieri erano stati 48 nuovi casi su circa 3.300 tamponi: ne deriva un tasso di incidenza odierno dell'1,58%, molto più basso rispetto al 2,72% del rilevamento di ieri.

Nuovi decessi non conteggiati

Riconteggiato intanto il numero dei decessi nella regione: se nelle ultime 24 ore non si è registrata alcuna nuova vittima, l'Unità di crisi della Campania ha però segnalato ben 22 decessi risalenti al periodo novembre 2020-maggio 2021 e finora non censite.

Si svuotano gli ospedali

In calo inoltre rispetto a ieri sia i posti letto occupati in terapia intensiva, a quota 21 (due in meno di lunedì 28 giugno), sia quelli di degenza, che si assestano a 209 e quindi sette in meno del conteggio precedente.

Cresce la variante Delta

Nuovi risvolti infine sulla variante Delta: a Napoli città sono state trovate tracce su 11 tamponi positivi al Covid ed effettuati nei giorni 22 e 23 giugno. "Prosegue il sequenziamento per tutti i tamponi con esito positivo degli ultimi giorni", hanno fatto sapere dalla Asl Napoli 1.

Vaccini per gli "esitanti"

Per quanto riguarda la campagna vaccinale, nel fine settimana, nel centro antico di Napoli, a Porta Capuana, verrà allestito un poliambulatorio mobile per convincere i "soggetti esitanti" residenti in città dai 12 agli 80 anni e oltre a vaccinarsi.

La postazione rimarrà a disposizione della cittadinanza venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 luglio dalle 9 alle 20. Veranno utilizzate dosi del vaccino Pfizer e non sarà necessaria la prenotazione. L'iniziativa, promossa dalla Regione, mira a raggiungere una maggiore adesione alla campagna rispetto a quella registrata con gli Open Day.

Intanto, ad oggi sono 3.290.592 i campani vaccinati con la prima dose. Di questi 1.629.817 hanno ricevuto anche la seconda dose. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 4.920.409.