Firenze, 10 gennaio 2017 - "Ok, ci troviamo in piazzetta, lì ci sono sempre moltissimi fotografi". Questa è la telefonata tipo di un blogger in pieno Pitti. Sì, perché nei giorni della manifestazione fiorentina, dove le aziende e i brand presentano al pubblico le proprie collezioni, c’è un mondo fatto di aitanti e baldanzosi ragazzi che vivono nella corsia parallela tutto questo: sono i fashion blogger, o anche ribattezzati 'i Pitti fashion people'. Osannati dagli internauti e bistrattati dalla stampa del settore.

Loro, belli da essere scambiati spesso per fotomodelli, giovanissimi e appassionati del fashion, usano il mezzo web per parlare e mostrare come la moda esca dalle copertine patinate e si indossi, mescolando stili e brand da mettere in bella mostra. La generazione 2.0 è diventata glamour e fa del mezzo più potente del terzo millennio l’arma vincente per pubblicizzarsi e dettare stile. E Pitti ormai rappresenta da anni una vera e propria vetrina a cielo aperto dove i look escono dai padiglioni per trovare forza e luce nella storica cornice della Fortezza da Basso e successivamente vengono postati sui vari social. L’area centrale diventa così il loro quartier generale, tra un set fotografico o un selfie di gruppo.

Tra i tanti blogger e influencer sempre presenti a Pitti ci sono Filippo Cirulli e Filippo Fiora che attraverso il loro blog 'The Threef' raccontano l’eleganza di un nuovo dandy. Immancabile a Firenze anche Mariano Di Vaio, oggi sempre più lanciato nel mondo dello spettacolo. A Pitti Di Vaio presenta ogni anno anche la sua omonima collezione di calzature. E poi ancora nomi del calibro di Paolo Stella, attore, influencer, imprenditore, amatissimo sui social dove i suoi post svelano le sue frenetiche giornate in giro per il mondo accompagnato dal suo amato cane Bacco.

Frank Gallucci

Tra i blogger più seguiti spicca anche Frank Gallucci, portabandiera di uno stile elegante ma contemporaneo. Ma a decretare spesso il successo di questi social addicted sono loro: i fotografi. Presenti in gran forza a Pitti, pronti ad immortalare gli influencer affermati o i look più curiosi. Tra più noti ci sono i fratelli Armando e Vincenzo Grillo, firme prestigiose dello street style delle riviste più patinate e delle media gallery più cliccate.

Tra gli altri spicca anche Federico Avanzini, stilosissimo fotografo a sua volta spesso protagonista negli scatti dei colleghi. Ma quando si parla di scatti rubati il re della materia è indubbiamente Scott Schuman con il suo 'The Sartorialist'. Un suo click postato sui social può far impennare il numero dei follower in maniera esponenziale.