Previsioni del tempo, potrebbe arrivare il freddo a inizio ottobre (foto iStock)
Previsioni del tempo, potrebbe arrivare il freddo a inizio ottobre (foto iStock)

Roma, 24 settembre 2019 - Potrebbe essere un avvio di ottobre esplosivo sul fronte meteo. Si tratta di previsioni a lungo termine che cominciano ad affacciarsi sui siti specializzati. Prudenza al momento, visto che manca ancora una settimana, ma sembra proprio che dopo un momentaneo ritorno nei prossimi giorni del bel tempo potrebbero aprirsi nuovamente scenari autunnali piuttosto rigidi. "Subito freddo polare", titola ilMeteo.it,  parlando di "ultima proiezione ufficiale".  Gli esperti segnalano che "già nei primi giorni del prossimo mese una massa d'aria fredda potrebbe piombare sul nostro Paese direttamente dal Polo Nord".

Clima, oceani e ghiacci sotto attacco. Ecco cosa accadrà

Anche 3bmeteo dice che l'aria fredda "invaderà diverse Nazioni Oltralpe con una situazione simil invernale", ma precisa che "gli effetti sull'Italia ancora non sono noti del tutto stante la distanza temporale", anche se ipotizza un coinvolgimento parziale.

Pure Meteogiornale.it si allinea e afferma che "la situazione climatica generale potrebbe subire un'importante svolta nei primi giorni del mese di ottobre", quando "dal Nord Europa sembra probabile l'arrivo di masse d'aria fredda provenienti direttamente dalle zone polari". Insomma, cautela, ma una tendenza che emerge in modo evidente. Seguiranno aggiornamenti.

Foliage: i 10 posti più belli del mondo dove vedere i colori dell'autunno

Le previsioni del tempo fino al weekend

Intanto, dopo un avvio di settimana segnato dal maltempo e da basse temperature al Centro Nord, la situazione atmosferica sembrerebbe ristabilirsi su molte regioni. L'alta pressione nei prossimi giorni tenterà una nuova sortita che però riuscirà soltanto in parte. Il team del sito ilMeteo.it avvisa che martedì 24 settembre venti di maestrale puliranno il cielo su gran parte delle regioni, a favore di un più deciso soleggiamento e di conseguenza un clima più gradevole. Ma il ritorno del sole sarà nuovamente interrotto dall'arrivo di un rapido fronte perturbato atteso per la giornata di mercoledì 25. Le precipitazioni, anche temporalesche, dalla Liguria di levante e la Toscana si muoveranno verso l`Emilia Romagna e quindi sul Triveneto. Entro sera anche questa perturbazione abbandonerà il Paese riportando il bel tempo.

I meteorologi segnalano che da giovedì 26 la pressione tornerà ad aumentare nuovamente riportando condizioni di tempo stabile e soleggiato su gran parte delle regioni, a parte qualche pioggia in Campania e in Puglia. Il clima sarà gradevole, con valori massimi compresi tra 24 e 28 gradi un po' su tutta Italia. In anteprima il team annuncia la tendenza per il weekend: a parte qualche occasionale pioggia sul Triveneto e sull'alta Toscana sul resto delle regioni prevarrà il bel tempo.

Per la prossima settimana, come annunciato, meglio tenersi informati.