Venerdì 24 Maggio 2024

Dove pioverà il primo maggio: le regioni nel mirino e la mappa

Almeno due perturbazioni in apertura del nuovo mese. In 48 ore al nord e tra Toscana e Lazio potrebbero localmente cadere più di 100 millimetri di pioggia

Pioggia, maltempo (foto iStock)

Pioggia, maltempo (foto iStock)

Roma, 30 aprile 2024 – Primo Maggio sotto l’acqua. Sarà la pioggia infatti la protagonista dei primi giorni del nuovo mese, compreso il giorno della Festa del Lavoro, quando il maltempo riguarderà in particolare il Centro Nord (ma non solo). Lorenzo Tedici, di ilMeteo.it, sottolinea però che, per il Primo Maggio, nel Sud prevarranno il sole e il caldo.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui

Almeno due perturbazioni porteranno un peggioramento nei primi giorni del mese. Buone notizie insomma per il comparto agricolo, cattive per il settore turistico, che ha già visto il maltempo incidere sul ponte del 25 aprile. "Nelle prossime ore - afferma Tedici - vedremo già le avvisaglie della prima: l'ultimo giorno di aprile sarà caratterizzato da forti rovesci sulla Sardegna, in spostamento successivo verso le regioni occidentali del Paese".

La prima perturbazione sarà anticipata dal richiamo caldo nordafricano, con sabbia del deserto nei cieli e da un sensibile aumento delle temperature che toccheranno i 30 gradi al Centro Sud. Mercoledì Primo Maggio avremo tanta pioggia sul Nord Ovest, sul versante tirrenico del Centro e in Sardegna, mentre sulla fascia adriatica e al Sud il tempo sarà anche soleggiato e asciutto. Le temperature massime caleranno anche di 10 gradi nelle zone più piovose. Rischio pioggia anche per il Concertone del Primo Maggio a Roma, ma la situazione potrebbe migliorare in serata: meglio seguire gli aggiornamenti.

Approfondisci:

Supermercati aperti 1 maggio 2024: quali sono e come trovarli. Chiusura totale per pochi

Supermercati aperti 1 maggio 2024: quali sono e come trovarli. Chiusura totale per pochi

Giovedì 2 maggio un'altra perturbazione porterà un ulteriore peggioramento al Nord con piogge diffuse ovunque, precipitazioni frequenti anche al centro (sempre versante tirrenico) e le consuete schiarite al Sud. In 48 ore al nord e tra Toscana e Lazio potrebbero localmente cadere più di 100 millimetri di pioggia.

Il primo weekend di maggio inizierà instabile e finirà stabile e soleggiato: venerdì 3 avremo residue piogge al nord e al centro alternate a schiarite e fasi più tranquille. Sabato 4 il tempo migliorerà ulteriormente salvo acquazzoni questa volta più probabili al Sud.

La mappa di 3bmeteo