Previsioni meteo, molti giorni di maltempo (foto Ansa)
Previsioni meteo, molti giorni di maltempo (foto Ansa)

Roma, 9 novembre 2019 - Dopo le piogge che nei giorni scorsi hanno colpito un po' tutta la Penisola, si annuncia una chiusura di weekend in cui sarà possibile 'riaffacciarsi fuori dalla porta': le previsioni di domenica 10 novembre parlano di una giornata di tregua in molte zone, salvo alcune aree del Centro. Il team de iLMeteo.it spiega che domenica sarà una giornata "piuttosto asciutta su molte regioni, anche se le piogge o i locali temporali potranno ancora interessare la Sardegna e i settori tirrenici". Si tratterà comunque di una giornata decisamente dinamica sul fronte meteo: l'insidioso vortice ciclonico di passaggio sull'Italia a partire dalla Sardegna minerà infatti le condizioni di tempo generalmente soleggiato della mattina e porterà un peggioramento, con piogge progressivamente crescenti dal pomeriggio sul versante tirrenico. Non è altro che un preludio a un inizio di settimana poco allegro meteorologicamente per tutta Italia. Sostanzialmente simili le previsioni degli esperti di 3BMeteo, che prevedono una domenica con nubi e piogge sparse a Nord Ovest e su Tirreno e Sardegna, mentre le altre zone potranno beneficiare di sole e tempo asciutto, "salvo variabilità e qualche isolato fenomeno fra Campania e Sicilia". E si conferma la previsione di un inizio di settimana in salita.

Previsioni meteo, un ciclone mediterraneo. "Rischio alluvioni, depressione esplosiva"

false

Focus regioni: Lombardia - Emilia Romagna - Toscana - Puglia - Calabria - Sicilia - Sardegna

La cartina meteo dell'Italia

(L'articolo prosegue dopo la mappa)

Meteo, una settimana di continuo maltempo

Saranno giorni di maltempo molto intenso. Lunedì 11 novembre "è prevista la formazione di un profondo vortice ciclonico sul bacino del Mediterraneo che potrebbe assumere le caratteristiche di un Medicane", ovvero un Meditterranean Hurricane, scive ilMeteo.it, che parla anche del rischio di "nubifragi e alluvioni lampo sulla Sicilia". Poi maltempo ancora nelle giornate successive, con venti anche oltre 100 km/h sui settori ionici. Con la perturbazione in risalita verso Nord nella giornata di martedì 12 novembre. 3bmeteo dice che la situazione andrà monitorata "sul piano di possibili locali dissesti idrogeologici e delle mareggiate". Poi altro ciclone giovedì 14, quando - scrive sempre 3bmeteo.com - "un nuovo impulso freddo e instabile dal Nord Europa alimenterà una vasta depressione sull'Ovest del Continente ed il Mediterraneo, responsabile di un nuovo peggioramento che questa volta tenderà a coinvolgere maggiormente le nostre regioni del Centro Nord". Infine anche Meteogiornale.it dice che "emerge un'insidia non da poco, che concerne nella possibile genesi di quello che sarebbe a tutti gli effetti un Medicane, o cosiddetto ciclone tropicale mediterraneo".

Previsioni meteo domenica 10 novembre

Nord Ovest
Una domenica piuttosto fresca (massime di 9° a Torino e 11° a Milano) e caratterizzata da cielo molto nuvoloso. Le piogge potranno cadere nel pomeriggio tra le Alpi Occidentali e la Liguria. Possibili nevicate in quota.

Nord Est
Sia la costa adriatica che l'arco alpino orientale vivranno una giornata piacevole, con sole la mattina e poche nubi al pomeriggio. Temperature un po' più alte che a Nord Ovest, con una massima di 14° a Venezia e di 13° a Bologna.

Centro
Un clima abbastanza mite, ma in peggioramento dal pomeriggio sul versante Tirrenico, arcipelago toscano e Sardegna. Bel tempo invece sul lato adriatico, con basso rischio di fenomeni. Termometro sui 16° a Firenze e 17° a Roma.

Sud e Isole
A parte qualche pioggia locale sulla Sicilia Occidentale, il Sud Italia avrà una domenica di bel tempo, con sole dappertutto soprattutto la mattina e qualche addensamento a partire dal tardo pomeriggio. Temperature non certo rigide, con 18° a Bari e 20° a Palermo.