Nel Capodanno appena passato l'attività su WhatsApp è stata senza precedenti
Nel Capodanno appena passato l'attività su WhatsApp è stata senza precedenti

Roma, 4 gennaio 2021 - L'ultima notte dell'anno scatena sempre un'impennata di attività su social e app di messaggistica, ma nel Capodanno appena trascorso ci abbiamo dato dentro come mai prima d'ora: WhatsApp ha registrato il suo record di chiamate e videochiamate in un singolo giorno, ben 1,4 miliardi. D'altra parte, così come tutto il 2020 è stato un anno senza precedenti a causa del Covid-19, anche questo 31 dicembre è stato diverso da tutti gli altri. Con party e assembramenti vietati in mezzo mondo, chiusi in casa a festeggiare in tono minore e in compagnia di pochi intimi, abbiamo affidato allo smartphone il nostro desiderio di contatto con le persone lontane.

I dati sono stati comunicati da Facebook, proprietaria appunto di WhatsApp. Il quasi miliardo e mezzo di chiamate vocali e video rappresenta il 50% di aumento rispetto a quelle effettuate nel Capodanno precedente, fra il 2019 e il 2020. Lo scambio di auguri è stato frenetico – sebbene con numeri molto minori rispetto a WhatsApp – anche sulle altre piattaforme del gruppo: su Facebook e Instagram sono stati trasmessi 55 milioni di video live, e inoltre il 31 dicembre ha stabilito il primato delle videochiamate di gruppo su Messenger negli Stati Uniti.

Ma se Capodanno è storicamente il giorno che segna il picco di traffico su social e app di messaggistica, nel 2020 il sorpasso si era già verificato a marzo, nei primi giorni dell'esplosione della pandemia, e il volume si è poi mantenuto a lungo su livelli senza precedenti. Come spiega nel comunicato stampa Caitlin Banford, technical program manager di Facebook, il lavoro svolto nei mesi scorsi per migliorare l'efficienza delle varie piattaforme del social e per reggere il flusso dei dati ha permesso agli auguri di buon 2021 di filare lisci.