Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
24 apr 2022

Testa inviato nelle sacre stanze del potere di “B“ Adesso è il momento di svelare tutti i retroscena

24 apr 2022

Non c’è che dire, l’osservatorio del giornalista inviato, "embedded", resta sempre il migliore. È quello che ti permette di seguire passo passo, dalle retrovie che cosa accade. Se poi ci si mettono la passione, la bella scrittura e soprattutto la licenza di scrivere tutto, anche quello che una volta non si poteva scrivere ma che adesso, dopo tanti anni, può essere divulgato, ecco che il risultato è assicurato. Ed è ciò che emerge dall’imperdibile racconto che Vittorio Testa fa di Silvio Berlusconi nel libro B. Testa ha seguito passo passo l’avventura berlusconiana dagli inizi, quando lui, capocronista di Repubblica a Milano, fu invitato dal direttore Scalfari a seguire le avventure del tycoon televisivo che scelse di "scendere in campo" (foto). Testa creò un rapporto con Berlusconi che gli permise di accedere direttamente alle sacre stanze del potere. Arcore, Macherio, Villa Certosa, le mogli, i familiari, le segretarie. Racconti, retroscena, episodi inediti, sfaccettature, che al momento restarono fuori dai resoconti giornalistici per dovere di discrezione, ma che adesso possono essere tranquillamente essere rivelati. E che fanno di B un piccolo gioiello, imperdibile sia per chi ama sia per chi non ama il Cavaliere. Per tutti un personaggio dalla vitalità e dal carisma fuori dal comune.

Pierfrancesco De Robertis

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?