I giardini di Villa Taranto
I giardini di Villa Taranto
L'Italia è famosa per la bellezza e unicità dei suoi giardini, ideali per una gita in primavera. Realizzati nei secoli passati per soddisfare il gusto del bello di signori e teste coronate, hanno dato vita a un patrimonio naturalistico e artistico senza eguali. Scopriamo cinque fra giardini più belli che potete visitare, dalla Lombardia alla Campania.

LOMBARDIA: GIARDINI DI VILLA CARLOTTA
In località Tremezzina, sulla sponda occidentale del lago di Como, si erge Villa Carlotta, un gioiello secentesco ammirato per le sue ricchezze artistiche e gli splendidi giardini. Ad accogliervi ci saranno fontane, aiuole geometriche, terrazze, siepi maestose, roseti antichi e gallerie realizzate con alberi di agrumi. Fra aprile e maggio potrete ammirare la fioritura delle azalee, uno spettacolare tripudio di colori.

PIEMONTE: GIARDINI DI VILLA TARANTO
Meritano sicuramente una visita i giardini di Villa Taranto a Pallanza (frazione di Verbania), nella cornice del lago Maggiore. Si estendono su una vasta area e vantano una grande varietà floristica (ben ventimila specie di piante). Spesso annoverati fra i più belli al mondo, sono un'autentica opera d'arte frutto di una progettazione ispirata e meticolosa. Perdetevi fra le serre, i boschi, i giardini a tema, il labirinto, la valletta, il belvedere, i viali e le vasche.

FRIULI-VENEZIA GIULIA: PARCO DEL CASTELLO DI MIRAMARE
Il castello di Miramare si affaccia sul golfo di Trieste ed è circondato da un rigoglioso giardino, voluto dall'arciduca Massimiliano d'Asburgo. Affascina il visitatore per la ricchezza di fiori e alberi di diverse specie, che si alternano a eleganti monumenti, sentieri tortuosi e laghetti. Nella parte orientale si aprono scenari tipici dei giardini inglesi con boschetti e spazi erbosi, mentre in quella occidentale prevalgono le geometrie, che trovano la massima espressione nel giardino all'italiana. Nel giardino delle farfalle potrete ammirare ben 150 specie di lepidotteri.

LAZIO: GIARDINO DI NINFA
Realizzato sui ruderi della città medievale da cui prende il nome, il giardino di Ninfa gode di fama internazionale. L'area verde rievoca un paesaggio fiabesco caratterizzato dal fiume Ninfa, da un lago e da numerose piante e fiori colorati. Per gli amanti della storia, rimangono i resti di numerose chiese, come San Giovanni, San Biagio, San Pietro fuori le mura, San Salvatore e Santa Maria Maggiore, che spuntano dietro le siepi e possono essere visitare durante la passeggiata.

CAMPANIA: PARCO DELLA REGGIA DI CASERTA
I giardini della Reggia di Caserta lasciano a bocca aperta per le loro bellezze naturalistiche, le statue e le splendide fontane. Questo capolavoro verde, progettato dall'architetto Luigi Vanvitelli, esalta la tradizione del giardino italiano rinascimentale abbinandolo a elementi di estrazione inglese e francese (ad esempio i giardini di Versailles). Lo scenario è coronato dall'imponente Grande Cascata in fondo al parco, abbellita da una scena mitologica che ruota intorno alla dea Diana.


Leggi anche:
- Gli orti botanici più belli d’Italia
- Ecco i 5 castelli d'Italia che si affacciano sul mare
- Le più belle terme gratuite all'aperto in Italia