Una scena di 'Star Wars: Visions'
Una scena di 'Star Wars: Visions'

Chi ama l'universo narrativo di 'Guerre stellari' non perda la serie animata antologica 'Star Wars: Visions', che esce in streaming su Disney+ mercoledì 22 settembre. La principale ragione di interesse è che si tratta di una raccolta di cortometraggi realizzati da alcuni dei maggiori studi di produzione di anime giapponesi: è cosa nota che George Lucas creò il mondo degli Jedi e dell'impero galattico facendosi influenzare dal cinema e dalla cultura giapponesi, dunque 'Star Wars: Visions' rappresenta una sorta di chiusura del cerchio.

'Star Wars: Visions', tutto sulla serie TV d'animazione

Come da tradizione delle serie antologiche, ogni episodio racconta una trama a se stante e con personaggi diversi. In questo caso il filo conduttore è la galassia lontana lontana inventata da Lucas, con le spade laser, le astronavi, i guerrieri, i droidi e via di questo passo. Lucasfilm ha deciso di concedere a sette studi d'animazione del Giappone la possibilità di utilizzare liberamente il materiale narrativo della saga di 'Guerre stellari', allo scopo dichiarato di produrre cortometraggi capaci di offrire "una prospettiva originale e fresca a Star Wars'.

Inizialmente i cortometraggi avrebbero dovuto essere dieci. In un secondo tempo il loro numero è stato ridotto a nove in seguito all'accorpamento dei due film brevi realizzati da Production I.G. (lo studio che, fra le altre cose, ha realizzato 'Ghost in the Shell' e la sequenza animata di 'Kill Bill': curriculum prestigiosissimo).

Il trailer doppiato in italiano

Gli episodi e come guardare la serie animata

I titoli dei nove cortometraggi sono: 'Il duello' (dello studio Kamikaze Douga), 'Tattooine Rhapsody' (Studio Colorido), 'I gemelli' (Studio Trigger), 'La sposa del villaggio' (Kinema Citrus), 'Il nono Jedi' (Production I.G.), 'T0-B1' (Science SARU), 'Il vecchio' (ancora Studio Trigger), 'Lop & Ocho' (Geno Studio) e 'Akakiri' (ancora Science Saru). Disney+ li pubblica tutti contemporaneamente il 22 settembre, all'interno del proprio catalogo di contenuti in straming.